Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PONTEDERA13°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Motoscafo si infila nel porto di Monte Carlo a tutta velocità, manca due passanti per un soffio

Attualità mercoledì 17 gennaio 2024 ore 09:30

Camera di Commercio, intesa con la GdF

La firma del protocollo alla Camera di Commercio

Lotta alla contraffazione, all'abusivismo e tutela dell'economia legale: il presidente Tamburini firma l'accordo con i Comandi provinciali



VIAREGGIO — Un duplice obiettivo: tutelare l'economia legale e, al contempo, contrastare il commercio di prodotti contraffatti. Su questa doppia finalità si basa l'intesa siglata in un protocollo tra la Camera di Commercio della Toscana nord ovest e la Guardia di Finanza, rappresentata dai comandanti provinciali tenente colonnello Marco Querqui di Lucca, tenente colonnello Salvatore Salvo di Pisa e il colonnello Massimo Mannucci di Massa Carrara.

"Questo protocollo va oltre la formalità - ha specificato il presidente della Camera di Commercio, Valter Tamburini - è un impegno concreto per favorire la legalità, la sicurezza e lo sviluppo della nostra economia. La collaborazione attiva tra la Camera di Commercio e la Guardia di Finanza difende le imprese che operano nel rispetto delle norme, garantendo la sicurezza dei consumatori".

Tra le materie regolamentate anche la metrologia legale, con particolare attenzione alle irregolarità nel settore del commercio di idrocarburi e prodotti energetici, alla marcatura dei prodotti soggetti a requisiti di sicurezza e conformità, alle norme sull'etichettatura dei prodotti tessili e a quelle recate dal Codice del Consumo.

E ancora, un controllo serrato sui casi di esercizio abusivo dell’attività di agente di affari in mediazione. Del resto, il contrasto dei fenomeni di abusivismo nel campo della mediazione nel settore immobiliare è attinente ai compiti della Camera di Commercio, competente per l’accertamento dei requisiti professionali e morali per diventare un mediatore immobiliare e per l’applicazione di sanzioni pecuniarie agli abusivi.

La Camera di Commercio, da parte sua, favorirà anche una funzione di raccordo tra Guardia di Finanza, associazioni di categoria e imprese, con il fine di promuovere lo scambio di informazioni e la raccolta di eventuali segnalazioni da parte di imprenditori, commercianti, agricoltori e artigiani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Traffico paralizzato lungo la Strada di Grande Comunicazione tra Pontedera e Montopoli in direzione Firenze: Vigili del Fuoco al lavoro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Elezioni