Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTEDERA18°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Attualità venerdì 16 agosto 2013 ore 17:25

Poesia 2.0 arriva il primo concorso nazionale



La gara di tweet è organizzato dalla biblioteca di Empoli e si svolgerà dal 14 settembre al 14 ottobre

Valdera – I poeti diventano cinguettanti con Poetwitter, il primo concorso nazionale di poesia sui social network. Largo alla fantasia quindi, i nuovi poeti 2.0 sono chiamati a esprimersi con originalità e creatività. L’unico limite imposto dal concorso è di rispettate i 140 caratteri, lo spazio canonico concesso da twitter per i famosi “cinguettii”. La gara avrà la durata di un mese, dal 14 settembre al 14 ottobre e darà l’opportunità unica di ricevere il diploma di Poeta su Twitter. Per partecipare è necessario inviare una mail alla biblioteca comunale di Empoli, ente promotore dell’iniziativa, all’indirizzo biblioteca@comune.empoli.fi.it e diventare follower dell’account twitter @biblioempoli. Per un mese i partecipanti dovranno inviare tre tweet poetici, due a tema libero e uno che dovrà riguardare le biblioteche, i libri e la lettura. Il concorso è riservato a espiranti poeti digitali che abbiamo compiuto almeno 14 anni.
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Diramata una nuova allerta meteo in codice arancio per la giornata di domani, domenica 19 Settembre, che riguarda anche parte della provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Gemello Capponi

Giovedì 16 Settembre 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS