Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PONTEDERA12°29°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024: Jude Bellingham, chi è l'attaccante prodigio dell'Inghilterra e perché i tifosi impazziscono per lui

Attualità domenica 24 settembre 2023 ore 10:45

Relazioniamoci, il nuovo spazio della Misericordia

Il taglio del nastro del nuovo spazio

L'Arciconfraternita ha inaugurato i locali nella ex sede di via Carducci, dedicati ad attività e collaborazioni tra le associazioni del territorio



PONSACCO — La Misericordia di Ponsacco ha inaugurato il nuovo spazio "Relazioniamoci", destinato a diventare centro di attività e di iniziative organizzate dall'Arciconfraternita. Lo spazio si trova in via Carducci, dove si trova la vecchia sede della Misericordia.

"Questo spazio è un'importante risorsa dedicata alle associazioni che desiderano interagire con il territorio e creare legami significativi con la comunità - ha detto il direttore della Misericordia, Piero Iafrate - offre un ambiente accogliente e versatile, progettato per soddisfare le diverse esigenze delle organizzazioni che desiderano crescere e realizzare i propri obiettivi".

Nello spazio della Misericordia si trovano un'area coworking una sala riunioni e formazione, pensata per favorire la collaborazione e la condivisione di idee tra diverse realtà associative.

"Si tratta di uno spazio aggregativo per le associazioni ed è stato creato per coloro che sognano di fare la differenza nel territorio - ha commentato la sindaca Francesca Brogi insieme ad Alberto Lemmi, governatore della Misericordia - vogliamo che i vostri sogni diventino realtà e che le vostre iniziative abbiano un impatto positivo sulla comunità". 

"È un invito a connettersi, a collaborare e a costruire insieme un qualcosa di veramente bello - ha concluso don Armando Zappolini, parroco di Ponsacco - sarà un'occasione per celebrare il potenziale che risiede in ognuno di noi e per rafforzare i legami tra le diverse realtà associative presenti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna ha accusato un malore ed è stata portata in ospedale. L'uomo è stato bloccato e arrestato dai carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca