QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 13°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 21 settembre 2019

Cronaca mercoledì 04 maggio 2016 ore 10:10

Simula il furto per intascare l'assicurazione

I carabinieri hanno scoperto l'inganno

Un uomo residente a Capannoli ha denunciato ai carabinieri la scomparsa di 2mila euro dal bar della figlia. Si è poi scoperto l'inganno



PONSACCO — La vicenda risale a qualche mese fa, quando un uomo di 60 anni, residente a Capannoli, ha denunciato un furto nel bar dove lavora la figlia, a Ponsacco. La sua storia parlava di circa 2mila euro spariti e anche di un cellulare: è stato quest'ultimo oggetto a incastrarlo.

I carabinieri hanno tenuto l'uomo (già pregiudicato) sotto controllo, e dagli accertamenti eseguiti hanno scoperto che il telefono era in realtà ancora in suo possesso, scoperchiando così il raggiro, architettato nella speranza d'intascare l'assicurazione. Il signore, italiano, è stato denunciato per simulazione di reato e furto aggravato.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Politica

Attualità

Attualità