QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°34° 
Domani 19°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 agosto 2018

Attualità mercoledì 04 luglio 2018 ore 10:00

Ventuno aziende unite per creare case ecologiche

Foto da Facebook

E' nata la Rete EcoWooden, gruppo di imprese che puntano all'edilizia in legno e alla produzione ecosostenibile per il rilancio del settore del mobile



PONSACCO — Sono 21 le aziende del territorio che hanno aderito alla Rete Eco Wooden, la rete di imprese nata da un'idea di APS Wooden e Ponsacco Wooden, due associazioni locali che hanno dato vita a Progetto Legno Lavoro, una iniziativa che lega lavoro e territorio, la Valdera, per rilanciare il sistema economico-produttivo del legno e delle ditte che vi operano.

La Rete unisce attività del settore edile, dalla tradizionale impresa di costruzione a quella impiantistica e di rifinitura, dove il gruppo più consistente è quello dei falegnami, affiancati da uno staff tecnico e da un tutor esperto nel settore dell’assemblaggio e delle costruzioni in legno.

"La costituzione di Rete Wooden e la produzione di case ed edifici Eco Wooden, ove necessario integrati al loro interno da componenti di arredo - si legge in una nota -, aprono la prospettiva ad un’evoluzione significativa, moderna ed innovativa, per il nostro territorio, coniugando l’esigenza del costruire ad un alto profilo ambientale, garantendo requisiti di alta efficienza energetica, di sicurezza simica ed un modello operativo dove le esigenze pubbliche di tutela del territorio, di uso delle risorse, di riduzione dei rifiuti sappiano integrarsi con quelle private del lavoro".

Il Progetto Legno Lavoro ha ricevuto consensi e apprezzamenti da parte dei Comuni della Valdera, del Comune di Ponsacco, della Regione Toscana e ha sviluppato incontri con cinque assessorati regionali, con l’Università e gruppi di Ricerca. 

"Questo progetto, ambizioso e all’avanguardia, offre un modo concreto per uscire dalla crisi del settore - ha commentato la sindaca Francesca Brogi -, innovandolo secondo i dettami dell’economia circolare e dell’ecologia, sempre più cari alle attività produttive e al mondo del commercio. Nel 1950 fu sottoscritto proprio nel palazzo del Municipio l’atto di nascita della Mostra del Mobilio. Oggi come allora le stesse sale comunali ospitano la nascita di un’iniziativa altrettanto storica e importante, a sottolineare la forte valenza pubblica di questa iniziativa, oltre che la volontà della nostra Amministrazione di sostenerla e supportarla".

Infatti come abbiamo fatto fin dai suoi primi passi, la nostra Amministrazione seguirà l’evolversi del progetto continuando a promuoverlo con fiducia.

"La scelta dei componenti, il loro assemblaggio, la capacità di smontaggio, - si legge ancora nella nota - sono rivolti a minimizzare l’uso delle risorse ed i pesi sull'ambiente tendendo ad un azzeramento del conferimento in discarica dei rifiuti e privilegiando il riuso".

L'obiettivo è costruire edifici con struttura in legno chiavi in mano, utilizzare progressivamente principi di ecoefficacia ed economia circolare, lavorare su filiera corta edotta e specializzata, sviluppare una nuova cultura/partecipazione pubblico-privata, collaborare con le Università e la Ricerca, sviluppare la formazione degli addetti e di nuove figure operative, vigilare sui processi di progettazione, produzione e formazione, attestare la qualità del prodotto attraverso un protocollo, garantire all'utente finale il marchio Eco Wooden con certificazioni riconosciute ed accreditate

Composizione Rete Wooden:

F.F. INFISSI DI FERRANTE FRANCESCO
INFISSI VALDERA DI BOTTONI DANIELE
IMPRESA INDIVIDUALE BACCI SIMONE
FF IMPIANTI DI FILIPPESCHI FRANCO
ARTE ANTICA DI CAROTI SANDRO
ACQUA & ARIA DI MIRCO COLLECCHI
IDROTERMO DI PARASECOLI ROBERTO
FOSCHI IMPIANTI S.N.C. DI FOSCHI EURO & C.
PARENTI ARREDAMENTI S.A.S. DI PARENTI FRANCO & C.
EDILIZIA DI.LA. S.N.C. DI DIGREGORIO NICOLA & LAVIGNA DOMENICO
MOBIL DERI DI STEFANIA DERI & C.
S.A.S. BBF SOCIETA' IN NOME COLLETTIVO DI BERTINI LUCA & C.
MONTANELLI IMPIANTI S.N.C. DI MONTANELLI LORENZO & C.
M.C.F. SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA SEMPLIFICATA
BACCI DESIGNER FURNITURE S.R.L. 
2B S.R.L.
VI.VI ITALIA S.R.L.
INOPERA SRL
VALDERAMOBILI S.R.L.
F.T. IMPIANTI S.R.L.
TERMOIDRAULICA RIPARAZIONI DI MICHELE SALVADORI

Composizione APS Wooden e Ponsacco Wooden: Bellucci Bellarmino, Bracci Fabrizio, Caroti Nino, Ceccanti Paolo, Chiarugi Moreno, Signorini Alfredo, Sordi Rossana.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Sport

Cronaca