QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Attualità venerdì 04 maggio 2018 ore 18:00

Restauri alle opere ma sul corso fondi vuoti

Il Comune continua nel restyling delle installazioni artistiche ma in corso Matteotti continua la moria dello shopping: su 40 fondi la metà è vuota.



PONSACCO — Dopo l'installazione del nuovo telo artistico di Piazza Valli, continuano i lavori di restauro delle installazioni artistiche a Ponsacco. 

"Con il restyling delle opere del maestro Nado Canuti - ha spiegato la sindaca Francesca Brogi - sono stati riportati al suo colore originario i manufatti in pietra dell'obelisco di corso Matteotti, della Porta pisana e della Porta fiorentina".

"Finito questo intervento - ha ripreso Brogi - seguiranno presto altre opere tra le quali il recupero del portone di legno di Porta pisana. Questi lavori si aggiungono ad altri interventi molto importanti sul nostro patrimonio artistico come il rifacimento del campanile e della chiesa di San Giovanni, eseguito dalla curia, e l'intervento di restauro sul Palazzo Niccolini eseguito da parte di privati. Questa proficua collaborazione crediamo possa essere la strada giusta per rendere il nostro centro storico ancora più bello e attraente".

Sul corso Matteotti però la situazione è tutt'altro che rosea. Ci sono una quarantina di fondi. Di questi venti sono occupati da attività, sei hanno un cartello di vendesi o affittasi e il restante ha la saracinesca abbassata.

Anche dal punto di vista di un rilancio social lo situazione non è delle migliori. La pagina Fb Shopping Ponsacco, lanciata in pompa magna alcune settimane fa da Confcommercio, conta poco più di 414 like e, seppur venga aggiornata quotidianamente, non ha molti riscontri.

Da evidenziare che la moria delle attività commerciali nei piccoli centri urbani, fatte salve le località turistiche, continua in tutta Italia. In Valdera però salta all'occhio proprio Ponsacco. In quella che sul sito del Comune è definita ancora "Città del mobile e dell'arredamento è sede di una importante Mostra del Mobilio", la via principale, il Corso Matteotti, è sempre più vuoto di negozi e persone a passeggio tanto che la pagina satirica Welcome to Valdera ha dedicato un meme proprio a Ponsacco.

E purtroppo non va meglio nemmeno per il mercato immobiliare. Nel mese di aprile 2018 (fonte immobiliare.it) per gli immobili residenziali in vendita sono stati richiesti in media 1506 euro per metro quadro, contro i 1584 registrati ad aprile 2017 (con una diminuzione del 4,93% in un anno). In flessione anche gli immobili residenziali in affitto: ad aprile 2018 sono stati richiesti in media 6,29 euro mensili a metro quadro, con una diminuzione del 7,30% rispetto ad aprile 2017 (6,78 al mq). La quotazione minima a Ponsacco si era però registrata a dicembre 2017: 6,07 euro al mese per metro quadrato.



Tag

Libia, Conte: «Lavoriamo per un rapido cessate il fuoco»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Politica