QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 22°36° 
Domani 23°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 23 luglio 2019

Politica lunedì 24 giugno 2019 ore 14:00

Alessandro Puccinelli, assessore e vicesindaco

Alessandro Puccinelli

Presentiamo i nuovi assessori della giunta Franconi. Iniziamo con Puccinelli, pontederese e già consigliere inizialmente all'opposizione civica.



PONTEDERA — Alessandro Puccinelli, 50 anni - "ringrazio il giornale me ne ha levati dieci..." - tre figli, assessore e vicesindaco, ha già indossato per due volte la fascia tricolore. La prima volta, poche ore dopo l'elezione, alla Messa per i 120 anni dell'Oratorio San Luigi e la seconda alla processione del Corpus Domini. " I parroci di Pontedera mi hanno inviato", dice sorridendo. 

Fino ad ora Alessandro Puccinelli ha fatto l' immobiliarista il coppia con il padre Gian Carlo, "che per la verità mi aveva sempre sconsigliato di occuparmi di politica restando molto sorpreso dell'incarico in Comune". In politica è stato introdotto da Mario Marianelli, "Lo ringrazio di cuore anche per gli insegnamenti che mi ha dato", fondatore 10 anni fa della lista civica d'opposizione. "Sempre per quella lista ma anche per questa nuova realtà, ringrazio anche Federico Orsini, protagonista di un gran lavoro frutto delle sue competenze tecniche e della sua generosità. E voglio ingraziare anche le tante persone che si sono impegnate, con incontri o magari scontri che hanno poi trovato la composizione, per il successo dalla lista e di questo turno elettorale conclusosi con l'elezione a sindaco di Matteo Franconi".

E' sicuramente un grosso impegno fare il vicesindaco-assessore in vari settori, come sa chiunque conosca almeno un po' i meccanismi di un "comune piccolo per esser grande ma anche grande per esser piccolo". E poiché Alessandro Puccinelli ha tre figli tra i 20 e gli 11 anni con in mezzo uno di 14, esiste il rischio di non poterli seguire come si deve. "Soprattutto con quello più grande ho parlato a lungo e ricevendo incoraggiamenti. Ma non lascerò abbandonato nessuno, su questo mi sono già impegnato con me stesso".

Ma era in previsione un mandato così importante? "Da parte mia no di certo". Nell'incarico peserà più la politica o l'amministrazione di servizio? "Sicuramente cercherò di essere l'assessore, almeno per i settori avuti, di tutti i cittadini e di tutte le categorie di cittadini. Ascolterò tutti e non avrò preclusioni per nessuno. Su questo non ho dubbi"

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Cronaca