Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA18°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità venerdì 18 ottobre 2019 ore 12:15

Alternanza scuola-lavoro, bilancio positivo

Convegno all'Unione Valdera sul progetto Opus promosso dalla Regione, che ha coinvolto attivamente più di mille studenti della città scolastica



PONTEDERA — Il Progetto Alternanza scuola-lavoro che ha attivato studenti e ovviamente insegnanti dell'Itis Marconi, Itgc Fermi, Liceo Montale e Ipsia Pacinotti ha dato buoni risultati anche se, come hanno detto i relatori al convegno svoltosi all'Unione Valdera, non sono mancati problemi. L'attività di scuola-lavoro, comunque, continua sotto la direzione dei vari istituti ma anche in sinergia territoriale con enti locali, associazioni, agenzie formative e imprese dell'intera Valdera.

Il progetto Opus è stato analizzato come "Modello digitale per Alternanza scuola-lavoro. Sistema Valdera per la crescita e l'orientamento dei giovani".

Il convegno si è arricchito di una tavola rotonda con la partecipazione degli stesi studenti, del dottor Giacomo Tizzanini provveditore agli studi, e con le conclusioni dell'assessore regionale alle politiche per l'educazione e l'istruzione Cristina Crieco

Presenti anche l'onorevole Lucia Ciampi, la consigliera regionale Alessandra Nardini, la presidente dell'Unione Valdera e sindaca di Capannoli, Arianna Cecchini, i dirigenti scolastici Pier Luigi Rubino dell'Itis e professoressa Maria Rosaria Passaro, referente del progetto, e Martina Evangelista dell'associazione Pratika, coordinatrice del dibattito.

"È stato un momento importante di dialogo tra scuole, istituzioni locali, mondo del lavoro e organizzazioni sindacali - ha commentato la consigliera Nardini -. Il Progetto, finanziato dalla Regione, è un esempio di alleanza virtuosa tra mondo dell'istruzione e del lavoro, esattamente ciò che dovrebbe rappresentare l'Alternanza: non una forma di sfruttamento, ma una vera opportunità formativa e di orientamento, proprio come in questo percorso nato dalla sinergia tra le scuole del villaggio scolastico di Pontedera, le imprese, gli enti pubblici e le agenzie di formazione. A rappresentare la Regione nell'incontro di questa mattina c'era l'Assessora al lavoro, istruzione e formazione Cristina Grieco, che ha lavorato moltissimo in questo ambito contribuendo a rendere la Toscana un modello a livello nazionale".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuove positività in 6 comuni del territorio. Non si registrano nuovi decessi collegabili al virus. In Toscana i nuovi positivi sono 702
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Roberta Bianucci Ved. Maestrini

Domenica 01 Agosto 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità