QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°29° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 22 agosto 2019

Attualità mercoledì 10 aprile 2019 ore 18:30

​Apini e biciclette invadono la città

Sabato e domenica sono in programma il raduno europeo per i 50 anni della mini Ape Piaggio e la corsa ciclistica "Gran premio città di Pontedera"



PONTEDERA — Centinaia e centinaia di apini e bici da corsa invaderanno il centro città nel fine settimana, con passaggi anche in Valdera, per il raduno europeo degli "Apini" in occasione del loro 50° anniversario e, sabato pomeriggio, per la gara ciclistica under 23 "4° Gran Premio Città di Pontedera".

"I cittadini dovranno sopportare un po' di rumore soprattutto sul piazzone e un qualche intralcio viario _ ha detto il sindaco Simone Millozzi _ ma iniziative come queste rappresentano ottime occasione di valorizzazione anche economica per la città, visto le molte presenze". 

"Di queste iniziative nel campo di 'Pontedera città dei motori' ne abbiamo già organizzate e festeggiate altre in questi ultimi cinque anni _ ha aggiunto il sindaco _ a cominciare da 70 anni della Vespa e dell'Ape, 50 anni del Ciao e altro ancora. E devo elogiare e ringraziare Eugenio Leone, consigliere comunale delegato a questo settore, per l'impegno che ha profuso a vantaggio della città".

Leone ha ricordato anche le altre iniziative già svolte nel campo dei motori annunciando anche l'ultima, per questi 5 anni di legislatura comunale, in programma il 18 maggio e con al centro le Land Rover che affiancarono le Vespe partecipanti nel 1880 alla Parigi Dakar. Il programma del raduno delle l'Ape 50' vede moltissime tappe e manifestazioni, compreso quella dei famosi apini truccati che si esibiranno sul piazzone a tutto motore, il corteo motorizzato in centro, passaggio dal Villaggio Piaggio, le escursioni in Valdera, gli incontri, i pranzi tutti insieme e così via.

Il Gran Premio ciclistico si svolgerà invece nel solo pomeriggio di sabato con partenza e arrivo, intorno alle 15,30, da via de Gasperi alla Bellaria. Il percorso è di 127 chilometri e avrà come punto nodale _ ha spiegato Rossano Signorini, ciclista amatoriale e amministratore delegato di Ecofor, sponsor della corsa _ nella scalata della Montacchita che sarà ripetuto tre volte prima di giocarsi la vittoria in via De Gasperi. Ma molti altri paesi e borghi saranno toccati, mentre la manifestazione è sotto l'egida della società ciclistica Juventus Lari, vanto del ciclismo in Valdera.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Cronaca