Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA18°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 16 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, incidente tra filobus 90 e un'auto: almeno dieci passeggeri contusi

Attualità lunedì 24 maggio 2021 ore 14:48

​Bonifica: "Nessuno dice più niente"

Rifondazione presenta una mozione con oltre 100 firme sul caso Green Park, dove sarebbero state versate cinquemila tonnellate di materiali inquinanti



PONTEDERA — 5.000 tonnellate di materiali altamente inquinanti sarebbero state versate nel Green Park, ora chiuso, derivanti dal trattamento di fanghi prodotti dalla lavorazione di pelli animali. E oltre 100 cittadini pontederesi hanno ora firmato un appello di Rifondazione Comunista, segnalato al Comune, per risolvere questa situazione "molto negativa, preoccupante e pericolosa".

"Le destre - ha detto il segretario di Rifondazione, Daniele Marella - fanno opposizione e il Pd di Pontedera non fa sapere quando sarà bonificata l'area a ridosso dello stadio, zona giardino, palazzetto dello sport e della città che si affaccia su via Veneto, dopo 5 anni che se ne parla. Almeno si dovrebbero fare dei campionamenti, ma nessuno, a quanto sembra, dice niente".

Nella conferenza stampa di Rifondazione hanno parlato anche Giovanni Esposito, Sergio Capecchi ed Enrico Mazzuoli: "La gente comune - ha detto proprio Mazzuoli - in gran parte si disinteressa di questo argomento, forse anche perché il lavoro è spesso scambiato con la salute". 

"I tumori aumentano - così Capecchi - mentre sono passati 5 anni dalla procedura d'urgenza che però continua a essere ferma".

"Ci siamo presi a cuore - ha ribattuto Marella - di presentare al consiglio comunale questa situazione, anche per capire dove sono finite le tre ditte, le Rose di Pontedera, Cantini Mario e Kyterion srl", che si interessano di queste situazioni.

Su questa situazione è interessato e intervenuto da tre anni anche il sindaco Matteo Franconi che ha emesso un'ordinanza, mentre è stata fissata a 20 euro a tonnellata l'intervento per rimuovere questo materiale che si porta dietro anche cromo e arsenico.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Continuano a rimanere bassi i numeri dei nuovi casi giornalieri riscontrati sul territorio. Oggi sono 7, in 4 comuni della zona
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Ivo Pardossi

Lunedì 13 Settembre 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Sport