QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca martedì 26 dicembre 2017 ore 11:44

Lo raggiunge a casa per prenderlo a calci e pugni

Una lite fra due uomini per futili motivi è finita a botte. A salvare l'aggredito da una sorte peggiore è stato un carabiniere fuori servizio



PONTEDERA — Nella sera di ieri i carabinieri hanno arrestato un cittadino italiano di 50 anni per lesioni e violazione di domicilio. 

L’uomo, dopo un diverbio avuto con un 33enne del posto per futili motivi, lo ha raggiunto a casa, ha sfondato la porta d’ingresso dell’appartamento e lo ha preso a pugni e calci. 

E'  stato fermato da un carabiniere che, libero dal servizio e residente nello stesso condominio dell'aggredito, ha sentito le urla ed è intervenuto, chiamando al contempo i colleghi del 112. 

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato portato nel proprio domicilio, in attesa della convalida degli atti da parte del Giudice.

Una ricostruzione dei fatti successiva e più dettagliata si può leggere in quest'articolo intitolato "Scazzottata di Natale e il pranzo finisce in rissa".



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità