QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 17 agosto 2019

Attualità martedì 17 maggio 2016 ore 16:00

Bravi bravissimi a differenziare il multimateriale

La pagina dedicata al multimateriale leggero

Via alla campagna comunicativa di Geofor e Revet per spiegare meglio la raccolta di imballi in plastica, tetrapak e metalli per migliorare il riciclo



PONTEDERA — Per un barbiere di qualità, di qualità. Bravo, bravissimo! Canta Figaro nel rossiniano Barbiere di Siviglia. #bravibravissimi per una differenziata di qualità, ribattono a tono Geofor e Revet per migliorare la differenziata del multimateriale leggero.

Le due aziende vicine di casa a Pontedera hanno infatti lanciato una vera e propria campagna di comunicazione dedicata ai cittadini e volta al perfezionamento della raccolta di questa categoria di rifiuti, spesso soggetta ad errori di conferimento proprio da parte degli utenti.

"Come aziende ci siamo chiesti se avevamo fatto tutto il possibile per comunicare al meglio come e cosa conferire esattamente in questo tipo di raccolta - ha spiegato il presidente di Geofor Paolo Marconcini -. E così abbiamo deciso che potevamo spingere di più sul lato della comunicazione sul multimateriale leggero".

Geofor e Revet hanno quindi partecipato e vinto un bando nazionale dal quale hanno ottenuto 38mila euro da spendere in questa campagna ad hoc studiata dall'azienda Zaki Design e sviluppata prevalentemente sul web.

"Si parla spesso di quantità di rifiuti raccolti - ha commentato Alessandro Canovai di Revet -, ora è giunto il momento di puntare anche sulla qualità. E per farlo dobbiamo spiegare al meglio la corretta separazione di quegli imballi di plastica, tetrapak e metalli che costituiscono il multimateriale leggero, allo scopo di ottenere una raccolta differenziata sempre migliore da avviare poi al riciclo".

Nel tempo infatti, secondo i dati raccolti da Geofor, l'errore di scarto dovuto alla disattenzione degli utenti è cresciuto passando da una soglia intorno al 20 per cento a punte fino al 40 per cento, anche in quei comuni in cui la differenziata funziona e produce alti numeri.

"Accedendo alla pagina www.multileggero.it - ha spiegato Stefano Pampaloni di Zaki Design - è possibile venire a conoscenza in modo semplice e veloce di tutto ciò che riguarda la separazione del multimateriale leggero. Con lo slogan #bravibravissimi ci rivolgiamo a chi già fa la differenziata, e ringraziandoli, li sproniamo a fare ancora meglio".

Oltre alla pagina, la campagna di comunicazione di Geofor e Revet verrà fatta anche attraverso quotidiani online, Facebook e tv locali. Prossimamente verranno stampati e consegnati ai cittadini dei 24 Comuni serviti dalle aziende anche dei depliant cartacei.



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca