QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°21° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 24 aprile 2019

Politica venerdì 05 agosto 2016 ore 14:34

"Caro Tognetti l'incarico al teatro è gratis"

Arcenni e Tognetti

Arcenni ha risposto al segretario del Pd pontederese: "Sarebbe opportuno che si informasse prima di parlare ma non credo lo abbia fatto"



PONTEDERA — Botta e risposta tra Fabio Roberto Tognetti e Matteo Arcenni riguardo alla nomina di quest'ultimo all'interno del cda della Città del Teatro di Cascina. Tognetti aveva detto che la nomina che il sindaco Susanna Ceccardi aveva fatto era incoerente.

"La metto a conoscenza - ha detto Arcenni rivolgendosi a Tognetti - che l'incarico che ho avuto l'onore e onere di ricevere dall'amministrazione di Cascina è totalmente gratuito, come stabilito dalla normativa, e conferito dietro partecipazione a un bando pubblico. Del resto, anche questo, per chi crede nel bene comune, è spirito di servizio verso la collettività".

"Per il resto - ha proseguito Arcenni, ex consigliere comunale a Capannoli e Terricciola - lascio ogni valutazione ai posteri in quanto, mentre alcuni hanno una propria attività professionale e vanno avanti con le proprie gambe, c'è chi sceglie altre strade e vede la politica come attuale e futuro lavoro e non come spirito di servizio". 

"Mi fa sorridere - ha concluso Arcenni - che l'attacco nei miei confronti arrivi da lei signor Tognetti, iscritto e attivo all'interno di un partito che racchiude nel proprio nome il concetto di democrazia. Il suo monologo appare quasi come una contraddizione rispetto al movimento politico che rappresenta con fierezza, dato che proprio l'idea democratica prevede l'assegnazione di incarichi in completa e assoluta trasparenza, come accaduto nel mio caso e in quello di Andrea Buscemi. Non le sembra di andare contro gli ideali alla base del suo partito? La invito a una riflessione signor Tognetti e le auguro buona giornata, approfittandone per comunicarle la mia disponibilità a un confronto costruttivo, nelle sedi e nei modi opportuni. Certo che non si lascerà sfuggire l'occasione la saluto".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Lavoro