comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:PONTEDERA19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 21 ottobre 2020
corriere tv
Pregliasco: «La situazione in Lombardia è esplosiva»

Politica sabato 26 settembre 2020 ore 14:04

"Non è accettabile una Toscana senza sinistra"

Chiara Boschi

La ricercatrice del Cnr Chiara Boschi di Sinistra Civica Ecologista, non entrata in consiglio regionale, ringrazia gli elettori e rilancia la sfida



PONTEDERA — Pubblichiamo la lettera di ringraziamento di Chiara Boschi, che candidatasi al consiglio regionale con Sinistra Civica Ecologista non è stata eletta, pur ricevendo oltre 1600 preferenze. Un risultato che la soddisfa in parte e che ritiene sprone per impegni futuri. 

"Grazie

Grazie ancora.

Eugenio Giani è il nuovo meritato presidente della Regione Toscana. I cittadini hanno scelto con determinazione una coalizione di centro sinistra purtroppo - per pochi voti - senza consiglieri di sinistra.

A Pisa e in provincia la lista Sinistra Civica Ecologista ha avuto un grande successo. Gli elettori e le elettrici hanno premiato il nostro progetto di riportare la politica ai cittadini e i cittadini alla politica - parlando non con slogan ma di contenuti - per una sinistra di governo. Nei vari incontri sul territorio abbiamo esposto le nostre proposte, senza nulla lasciare alla retorica ma valorizzando le differenti storie, culture, esperienze di ciascuno dei candidati e delle candidate.

Abbiamo parlato di ambiente, di cambiamenti climatici, di ciclo di rifiuti, di parità di genere, di sanità pubblica e della necessità di una migliore sanità sul territorio, di lavoro precario e di sviluppo di nuovi lavori per una economia circolare, di precariato femminile, di rilancio della cultura, di diritto allo studio e dell’importanza della ricerca per la società. Volevamo distinguerci dall’antipolitica e puntare dritti all'affermazione della partecipazione che supporta e esalta la politica.

Ringrazio le oltre 1600 persone che mi hanno votato e mi hanno dimostrato così la loro stima, fiducia e voglia di condividere un progetto di sinistra assertiva e propositiva. E anche tutte quelle che mi hanno scritto in privato e sui social media: era una società che non conoscevo, quella che ha moltiplicato la mia voglia di ascoltare e di proporre con entusiasmo idee per una Toscana più verde, più equa e più donna.

Ma non perdiamoci di vista. La sinistra e il civismo non rappresentano “una riserva indiana in un mondo ostile”. La nostra frammentazione è più frutto della difesa dell'identità che della visione complessiva dei bisogni e dello sviluppo sostenibile della nostra regione. Al netto di tutti i ragionamenti, dobbiamo unire tutte le differenti anime della sinistra, del civismo e dell’ambientalismo e andare avanti, cercando di ridare alla sinistra una rappresentanza istituzionale oggi mancata. Non è accettabile una Toscana senza sinistra.

Grazie a Eugenio Giani che ha premiato il nostro sforzo di sinistra civica ambientalista e ci consentirà di essere nella sua squadra di governo.

Infine, un caloroso grande abbraccio a chi ha creduto in me e mi ha proposto questa grande splendida avventura e agli stupendi compagni e alla bravissime compagne con le quali ho condiviso questa esperienza.

A presto, ci conto. Io ci sono.

Chiara Boschi"



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Imprese & Professioni