comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°23° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Zangrillo: «Una seconda ondata? Non ha senso parlarne, è come dire a Milano a dicembre nevica»

Attualità domenica 09 febbraio 2020 ore 14:11

Cinema in lutto per la scomparsa di Grazia Volpi

Grazia Volpi, in occasione della vittoria del David di Donatello nel 2012 per "Cesare deve morire"

Di origini pontederesi, ha legato la sua carriera di produttrice ai film dei fratelli Taviani. Rosanna Volpi, per tutti Grazia, aveva 78 anni



VIAREGGIO — E' scomparsa all'età di 78 anni, venerdì scorso a Viareggio, Grazia Volpi, all'anagrafe Rosanna, nota produttrice cinematografica. Originaria di Pontedera, nella sua lunga carriera ha prodotto numerosi film di Paolo e Vittorio Taviani, nonché pellicole di Francesco Maselli e Giuseppe Ferrara.

"Ha mosso i primi passi nell’ambiente del cinema proprio nell’alveo della nostra associazione - la ricordano dall'Anac, l'Associazione nazionale degli autori cinematografici -. È stata una delle prime donne in Italia a scegliere la carriera di produttrice di film, sfidando la concorrenza maschile e riuscendo ad affermarsi. Ha così contribuito a far conoscere nel mondo le opere dei Fratelli Taviani. Oltre a otto dei loro film, tra cui Fiorile e Cesare deve morire (Orso d’oro 2012), e Il Sospetto di Citto Maselli, Grazia ha finanziato e promosso tanto altro cinema".

"Con lei non scompare solo una figura importante della cinematografia italiana - aggiungono dall'Anac -, ma anche una personalità femminile di grande spessore umano, che ha affrontato con riservatezza e dignità un insormontabile dolore personale. L’Anac la vuole ricordare, esprimendo nei suoi confronti tutto l’affetto e la riconoscenza per l’ opera che ha avviato e portato a termine. Siamo vicini ai suoi cari e a tutti coloro che le hanno voluto bene, in particolare alla nipote Betti che l’ha accudita a Viareggio negli ultimi tempi".

Il funerale alle 11 di domani, lunedì 10 febbraio, nella chiesa del cimitero del quartiere Marco Polo a Viareggio.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Lavoro