QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°20° 
Domani 10°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 22 maggio 2019

Attualità domenica 03 marzo 2019 ore 13:00

Il Club Alpino ha una nuova casa

Inaugurata la sede della sezione CAI di Pontedera. Presenti moltissimi soci e l'amministrazione comunale con l'assessore Matteo Franconi



PONTEDERA — E' al numero sei della Via della Stazione Vecchia la nuova sede del CAI di Pontedera ed è ospitata nei locali dell' ex centro Otello Cirri messi a disposizione dall'amministrazione comunale di Pontedera.

Fresca di tinteggiatura ed arredi, grazie al lavoro dei soci, in occasione dell'apertura ufficiale, la sede ha ospitato anche una mostra di Simone Malizia, socio del CAI dal 2013, pittore e scultore apprezzato per i suoi lavori che portano sempre l'impronta della passione per la montagna e la vita all'aria aperta.

A fare gli onori di casa, dopo la benedizione di Don Angelo Cuter, il presidente della sezione locale Aldo Di Lupo. Tantissime le persone intervenute, soci, amici e curiosi alle quali l'assessore del Comune di Pontedera Matteo Franconi ha rivolto un saluto sottolineando il ruolo fondamentale del CAI per la tutela dell'ambiente e la valorizzazione del territorio locale.

La storia del Club Alpino a Pontedera comincia nel novembre del 1994 con una “serata fotografica” sulle Alpi Apuane ospitata nei locali dell’Università della Terza Età e promossa da Francesco Burgalassi che da tempo voleva portare il CAI in Valdera.

Dai primi 10 soci del 1994, in tre anni si raggiungono circa 100 iscritti e nel 1996 il “gruppo promotore” diventa “Sottosezione CAI Valdera” e nel 2007 si costituisce la “Sezione Pontedera” grazie anche all'impegno del primo presidente Attilio Toni. Si concretizzano cosìambiziosi progetti: dalla realizzazione di una ferrata sulle rocce di Sant’Antone lungo la strada che da Buti porta al Monte Serra, al “muretto di arrampicata” posizionato all’interno della palestra del Gruppo Sportivo Bellaria.

La Sezione Pontedera ha poi stretto negli ultimi anni una fruttuosa collaborazione con alcuni Comuni della zona per il recupero, la segnatura e la manutenzione di alcuni sentieri nella Valdera e sul Monte Pisano. Oggi il CAI Pontedera è composto da oltre 300 iscritti di cui 13 soci Titolati nelle varie discipline praticate (escursionismo, alpinismo giovanile, alpinismo, scialpinismo, ciclo escursionismo) e grazie ai quali promuove corsi e progetti didattici per favorire la conoscenza delle bellezze della montagna ed una fruizione consapevole e coscienziosa a partire dai territori dove viviamo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Elezioni

Attualità

Elezioni