QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°16° 
Domani 10°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 24 maggio 2019

Attualità lunedì 18 aprile 2016 ore 13:45

Con i fontanelli risparmiati 2,4 milioni di euro

Gli erogatori di Acque Spa presenti in Valdera a Zona del Cuoio nel 2015 hanno erogato circa 11,5 milioni di litri di acqua ad alta qualità



PONTEDERA — Circa 11,5 milioni di litri per risparmiare quasi 2,4 milioni di euro di bottiglie. Questa è la quantità d’acqua ad alta qualità, e il conseguente risparmio, che i 16 fontanelli di Acque SpA hanno erogato nel 2015 in Valdera e nella Zona del Cuoio.

Secondo i dati del gestore idrico, rispetto allo scorso anno, si sarebbe registrato un ulteriore aumento dei consumi dell’8 per cento a parità di numero di impianti. In particolare, gli impianti che in zona hanno registrato l’utilizzo maggiore sono stati quelli di Forcoli-Palaia (1134 metri cubi), Pontedera-piazza Trieste (1086), Castelfranco di Sotto (1000), Molino d’Egola-San Miniato (911) e Capannoli (872).

L’erogazione media giornaliera di acqua da questi fontanelli è stata di circa 112mila litri e si stima siano stati oltre 12400 cittadini che giornalmente vi si recano.

“Al pari di quella del fontanello – precisano da Acque Spa in una nota -, anche il consumo dell’acqua di rubinetto è a tutti gli effetti una buona pratica, perché è una risorsa a disposizione di tutti, pubblica e a chilometri zero dato che viene dal territorio in cui viviamo. È buona, controllata e garantita dai circa 16mila campionamenti annui e dalle analisi effettuate direttamente dal gestore e dagli organismi di controllo. Per quanto riguarda il sapore, come ormai noto, basta lasciare l’acqua a riposare in una caraffa o in un contenitore per qualche decina di minuti, affinché il “gusto”di cloro scompaia quasi del tutto”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Elezioni

Elezioni