QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°15° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 16 dicembre 2019

Cultura giovedì 28 febbraio 2019 ore 17:30

​Due mesi di 'Leonardo's Way'

Da inizio marzo a maggio 'caccia al tesoro' aperta tutti per scoprire una formula segreta che porterà il vincitore o la vincitrice al Louvre



PONTEDERA — Per due mesi, da inizio marzo al 4 maggio, la città si riempirà di simbologie leonardiane per celebrare il 500° della morte _ 2 maggio 1519 _ del Genio di Vinci. Ma non sarà soltanto una celebrazione fatta di immagini _esempi: su un telone della facciata in restauro di palazzo Crastan-Pandolfi apparirà una maxi copia della Gioconda mentre nell'atrio del comune ci sarà una Gioconda tattile che permetterà anche ai non vedenti di entrare in contatto fisico e spirituale con l'opera _ perché legata a Leonardo si svolgerà anche e soprattutto una specie di caccia al tesoro il cui vincitore potrà volare a Parigi. Un tesoro da sviscerare, interpretare e svelare. 

Sarà infatti una caccia al tesoro legata all'interpretazione di una filastrocca dedicata al Genio e da decodificare, prima di essere letta su istallazioni i cui protagonisti principali saranno piante e animali. Settori che il Genio ha studiato ma che passano da sempre in secondo ordine rispetto alla macchine da pace e guerra, alle imprese idrauliche _ legate anche all'Arno della zona di Pontedera _ e così via.

La caccia al tesoro si svolgerà in piazza Belfiore-Andrea e via Roma e sarà aperta a tutti e tutti i giorni, mentre un fantomatico Goffredo da Pontedera, contattabile al numero 349 4044310, darà 'aiutini' per un massimo di tre domande. Caccia al tesoro, convegni e istallazioni anche in tutto il resto della città, che sfoceranno una una grande e battagliata _ ci saranno anche scontri fa armati _ festa rinascimentale il il 4 maggio.

L'iniziativa è stata sostenuta dalla Regione con 30 mila euro ed è stata presentata dalla vicesindaca Angela Pirri, da tempo in contatto col Museo di Vinci gemellato con Pontedera, assessora alla cultura Liviana Canovai che curerà soprattutto le iniziative legate alla scuole, Duccio Signorini e Stefania Rossi che hanno curato i misteriosi risvolti della la caccia al tesoro.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Cosa vedeva Santori dal palco e le proposte delle sardine

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Imprese & Professioni

Attualità