Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PONTEDERA14°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il fiore cadavere di 8 anni sboccia per la prima volta: il timelapse del raro evento

Politica sabato 20 gennaio 2024 ore 12:30

Elezioni, Franconi e centrosinistra danno il via alla corsa verso il voto

Il sindaco Franconi durante l'iniziativa dei Dialoghi Urbani

Il sindaco fa il pienone al Centrum Sete Sois e si rilancia per il voto: "Amore quotidiano per Pontedera". Al lavoro sul programma e sugli alleati



PONTEDERA — Tredici tavoli, 160 iscritti, oltre 200 partecipanti. L'avvio della campagna elettorale per il sindaco Matteo Franconi, che a Giugno cercherà il bis fino al 2029, promette bene e fa sorridere il campo del centrosinistra. Che, a parte qualche defezione, forse soltanto iniziale, si è riscoperto largo.

Per il momento, il punto di partenza è quello dei Dialoghi Urbani, evento annunciato dallo stesso Franconi e svoltosi al Centrum Sete Sois Sete Luas. Come detto, 13 i tavoli di lavoro - lavoro ed infrastrutture; capitale umano; scuola, formazione, ricerca e innovazione; cultura; ambiente; ciclo dei rifiuti e polo ambientale; trasformazioni urbane, lavori pubblici e valorizzazione del patrimonio; commercio, turismo, sviluppo e animazione territoriale; diritti di cittadinanza, casa e rete di protezione sociale; sanità territoriale e ospedale; sport e impianti sportivi; giovani e politiche di genere; mobilita' urbana e piano della sosta; sicurezza urbana e protezione civile; macchina amministrativa, agenda digitale, trasparenza, partecipazione e consulte - per fare il punto su quanto fatto nei 4 anni e mezzo ormai trascorsi e tracciare il futuro.

"Da oggi cominciamo a presentare quanto fatto negli anni della nostra amministrazione e capire quali potrebbero essere i bisogni dei prossimi 5 - ha detto Franconi - abbiamo l'obiettivo di lasciare questa città alle prossime generazioni ancora più attraente. Ci siamo presi delle responsabilità, abbiamo saputo impostare delle priorità: siamo qui perché ci mettiamo la faccia e tendiamo la mano a chi ci critica. L'amore per Pontedera è un amore quotidiano".

Un momento dell'iniziativa

I partecipanti al Centrum Sete Sois

"Vogliamo continuare a essere quelli che cercano soluzioni e non vogliamo che Pontedera sia vittima dell'immobilismo, come oggi avviene a livello nazionale - ha aggiunto - ci muoveremo seguendo 10 parole chiave: tempo, visione, cura, scelta, verità, su temi come quelli del Keu su cui i giudici ci hanno dato ragione, ma anche sulle accuse che qualcuno ci muove sui cantieri, che continuiamo a seguire senza sosta; prospettive, vocazione, che la città ha verso il lavoro e che noi abbiamo difeso stabilizzando i servizi sociali e gli operatori urbani in Geofor, ma anche la rete sociale e del volontariato, la comunità e, soprattutto, insieme".

Il sindaco Franconi

Il lavoro, adesso, passa ai partecipanti dei tavoli tematici: dopo la plenaria di oggi, sabato 20 Gennaio, ogni gruppo potrà lavorare anche autonomamente fino alla plenaria finale, prevista per fine Marzo, in cui ci sarà un evento di restituzione. Sui risultati, e su quanto rilevato durante la campagna d'ascolto nei quartieri e nelle frazioni che comincerà da Febbraio e coinvolgerà sindaco e amministratori, le forze politiche discuteranno per arrivare, verosimilmente ad Aprile, con il nuovo programma elettorale.

Forze politiche, appunto, che vanno oltre al Partito Democratico. Al momento, scendono in campo a sostegno del sindaco uscente anche Azione e Italia Viva, che insieme a +Europa e ai socialisti dovrebbero dar vita a una lista civica che vede nel vicesindaco, Alessandro Puccinelli, il punto di riferimento. Ma non solo: oltre a una probabile seconda civica, sulla falsa riga di Corri Con del 2019, anche la parte più a sinistra si è fatta viva con alcuni partecipanti.

Alcuni dei tavoli

Alcuni dei tavoli

Da questo versante, comunque, Sinistra Italiana, con il Circolo Valdera e Valdicecina, sembra restare in attesa, visto anche il confronto con il PD soprattutto sui temi ambientali, con la lottizzazione del Chiesino e il progetto di base militare in primis. Da parte di Carla Cocilova, assessora alle Politiche sociali che nel 2019 fu candidata con Progetto Pontedera - lista civica non di diretta emanazione di Sinistra Italiana - c'è la convinzione, comunque, che la questione prioritaria sia innanzitutto il confronto sui temi e sulle proposte

Quel che è certo è che Franconi, a 4 mesi e poco più dal voto, è in pista. Contro chi? Mentre il civico Alberto Andreoli ha già annunciato da tempo la sua intenzione di correre con Presidio Civico Pontedera, dal centrodestra c'è grande silenzio. La corsa è ancora lunga.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Danneggiamenti ai locali e disturbo ai lavoratori della struttura: la Polizia e la Municipale hanno fermato diversi ragazzi, molti dei quali minorenni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

GIALLO Mazzola

Attualità

Elezioni

Elezioni