Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:06 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pallone spia cinese colpito e abbattuto: le immagini della caduta in Usa

Lavoro domenica 25 settembre 2016 ore 14:00

"Facile fare i forti con i deboli..."

Marcello Casati

Sulla questione dell'indotto Piaggio e della situazione Ristori il sindacalista Casati ha fatto una simbolica tirata d'orecchie a Simoncini



PONTEDERA — "Leggo con preoccupazione e una certa amarezza, gli eventi di questi giorni che preoccupano, giustamente, i metalmeccanici della Valdera, in particolare modo quanto sta accadendo alle officine Ristori di Montecalvoli. Un vecchio adagio sostiene che è facile fare i forti con i deboli ed essere deboli con i forti”. Con queste parole il sindacalista Marcello Casati è intervenuto sulla situazione dell'indotto Piaggio.

"I sindacati fanno bene a non abbassare la guardia - ha detto ancora Casati - considerato il delicato momento occupazionale del territorio. Bene hanno fatto anche i sindaci interessati, a chiedere un incontro urgente alla Regione. Altrettanto bene ha fatto il livornese Simoncini, delegato da Rossi a seguire i problemi del lavoro, a convocare in regione le istituzioni e i sindacati".

"La cosa che mi stupisce - ha ripreso Casati - sono alcune affermazioni fatte da Simoncini, quando ad esempio sostiene che il numero degli esuberi dichiarato dalla Ristori è ingiustificabile e che quindi occorre soprassedere alla messa in mobilità. Affermazioni giuste e importanti ma, a mio avviso, fatte con troppa leggerezza, o comunque in forte ritardo sugli eventi".

Casati ha poi posto una serie di domande: "Perché la regione Toscana non è mai intervenuta? O comunque i risultati non si sono visti, quando la Piaggio di Colaninno ha dismesso molte produzioni nello stabilimento di Pontedera, portandole in altri stabilimenti, con la conseguente perdita di posti di lavoro. Per quale motivo Simoncini e Rossi non hanno convocato la Piaggio, quando ha diminuito anche del 50 per cento le commesse ad aziende dell'indotto con conseguenze drammatiche per i lavoratori dell'indotto e per gli stessi imprenditori? Imprenditori che avevano investito, anche su sollecitazione della Piaggio, nella speranza di un lavoro che non è mai arrivato, ma anzi e radicalmente diminuito".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Unica sopravvissuta all'esplosione della pirotecnica Ciandri di Morrona, aveva 48 anni. Oggi l'ultimo saluto nella chiesa di Sant'Andrea
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Franca Gori Ved. Desideri

Sabato 04 Febbraio 2023
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità