Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Cronaca mercoledì 16 settembre 2020 ore 19:13

Gettano rifiuti, ripresi dalle telecamere di Revet

L'azienda Revet
L'azienda Revet

A rendere noto l'abbandono è stata l'azienda: "Nelle immagini si vedono i numeri di targa, fatevi vivi e scusatevi, sennò parte la denuncia"



PONTEDERA — Una ventina di grossi sacchi con dentro rifiuti indifferenziati sono stati abbandonati da alcune persone a bordo di un veicolo. 

L'abbandono è stato però filmato dalle telecamere di sorveglianza di Revet, azienda specializzata nel riciclo di rifiuti speciali. Nelle immagini si legge anche la targa.

A quanto si è appreso i sacchi non erano stati accettati da Revet perché non conformi con i rifiuti solitamente smaltiti dall'azienda.

Revet, con una nota, ha fatto sapere che i responsabili dell'abbandono illecito hanno 48 ore di tempo per farsi vivi e scusarsi, altrimenti verranno denunciati per abbandono di rifiuti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità