comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°33° 
Domani 22°35° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 07 agosto 2020
corriere tv
Coronavirus, Galli: «Temo che il vaccino non ci sarà prima della fine del 2021»

Cronaca lunedì 13 luglio 2020 ore 18:30

Multe salate per i trasfertisti dei rifiuti

Donna sorpresa a portare rifiuti fuori dal suo Comune di residenza

Dal 1 aprile son ben 105 gli accertamenti complessivi, da parte della Polizia Locale Alta Valdera, per abbandono illecito di rifiuti



PECCIOLI — Ultimamente, in alcune zone dei territori comunali di Chianni, Lajatico, Peccioli e Terricciola è stato registrato un anomalo ed eccessivo conferimento dei rifiuti nei cassonetti presenti – esaurendo così in tempi brevi la loro capacità – con il conseguente abbandono dei rifiuti fuori dai contenitori, creando in questo modo indecorose e spiacevoli immagini di incuria e degrado.

Per contrastare tali situazioni le amministrazioni comunali si sono attivate con la Polizia Locale in un monitoraggio mirato sull’intero territorio comunale attraverso l’utilizzo delle telecamere mobili, che ha permesso di ottenere importanti e significativi dati.

Dal primo di aprile sono stati 105 gli accertamenti complessivi per abbandono illecito di rifiuti.

Degli accertamenti effettuati 41 sono i verbali amministrativi già elevati e riguardano per un terzo il conferimento fuori dai cassonetti da parte di residenti dei Comuni del Parco e per due terzi il conferimento da persone non residenti e pertanto non soggetti passivi alla tassa rifiuti (Tari) provenienti, in modo particolare, da Capannoli, Palaia, zona Volterra e zona Pontedera. Sono i cosiddetti 'trasfertisti' dei rifiuti, che spesso per pigrizia preferiscono usufruire dei cassonetti di altri Comuni per non dedicarsi a raccolta differenziata e "porta a porta".

Tra i restanti accertamenti 17 sono ancora in fase di istruttoria, mentre 5 sono i casi in via di definizione e per i quali è ipotizzata la violazione penale.

"Dati rilevanti - hanno commentato dai comuni dell'Alta Valdera -, frutto di un lavoro di squadra che vede gli agenti della Polizia Locale (ora guidata da Michele Stefanelli, ndr) impegnati quotidianamente soprattutto nelle zone più lontane dai centri abitati e quindi meno soggette al pattugliamento ordinario e pertanto più predisposte all’abbandono dei rifiuti."

Nell’occasione le Amministrazioni Comunali dell’Unione Parco Altavaldera invitano la cittadinanza a "rispettare i corretti comportamenti e, in caso di necessità, a segnalare tempestivamente ai competenti uffici della Polizia Locale le violazioni e qualunque comportamento non conforme alla normativa".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità