Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:56 METEO:PONTEDERA10°20°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio a Catania: le immagini dall'alto con il drone, danni ingenti

Attualità domenica 19 luglio 2020 ore 06:57

I Colaninno, Renzi, i centisti e il virus

Matteo Renzi capo scout

Il Covid 19 sta davvero cambiando tutto o comunque moltissimo. Vedi il record dei bravissimi e l'ex presidente del consiglio che parla di politica nel cuore (aperto) della Piaggio



PONTEDERA — Chi l'avrebbe mai detto che il presidente Piaggio Roberto Colaninno e il figlio onorevole e vice presidente Matteo - lui ora passato a Italia Viva, mentre il padre non si sa per chi voti - si sarebbero seduti in prima fila di piazzetta Corradino d'Ascanio, nel cuore esterno del museo Piaggio, per ascoltare un politico in tour elettorale. E chi l'avrebbe detto che il numero dei tradizionali centisti, i super bravi degli esami di Stato, avrebbe superato quota 100 attestandosi a 114 e vedendosi applauditi e premiati a cielo aperto nella golena dell'Era dopo aver raggiunto il record pontederese dei premiati? (Un po' perché ogni anno aumentano gli studenti della città scolastica, un po' perché le lezioni da casa e gli esami di un'ora hanno forse portato un benefico effetto. Ovviamente per i più bravi. 

Tra l'una è l'altra situazione non ci sarebbe nessun trait d'union se non fosse che fino ad ora ora le premiazioni per centisti, o per i concorsi letterari in latino, si svolgevano nell'auditorium Piaggio, ora rimasto chiuso. Ultimi interrogativi: anche l'anno prossimo le premiazioni, magari i comizi di Renzi e non solo, e altre manifestazioni si svolgeranno all'aperto e con città ancora strapiena di tavolini in tutte le strade?

Padre e figlio Colaninno in prima fila davanti al palco dove Renzi - con solito brillante interloquire che gli ha fatto mandare frecciate agli adulatori d'un tempo che ora non lo guardano più neanche più in faccia - faceva campagna elettorale per Giani e la sua Italia Viva (a proposito: pare che saranno candidati Massimiliano Sonetti e Angela Pirri), le cui sorti elettorali vanno, per così dire, dall'ago al milione. Comunque sia, un comizio divertente. Renzi era già venuto a Pontedera da boy scouts, poi da concorrente (relegato nella brutta palestra Marconcini) sconfitto alle primarie con Bersani, quindi, nel suo periodo d'oro, per l'anniversario della Vespa. Mentre in Oriente si era incontrato con Colaninno padre in visita. 

Ora non resta che cercar d' indovinare cosa succederà il prossimo inverno e la prossima estate in tema di golene, comizi e premiazioni all'aria aperta e così via.

Ma le prima risposte, ahimé, dipenderanno dal dannato virus

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cantiere si prolunga e arriverà fino a metà dicembre. La chiusura del ponte sull'Arno sta provocando disagi per gli automobilisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Maria Bascherini Ved. Chetoni Gianfranco

Martedì 26 Ottobre 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Spettacoli

Attualità

CORONAVIRUS