QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 gennaio 2020

Cronaca lunedì 09 maggio 2016 ore 08:35

I fratelli Mercedes agivano in provincia

Le indagini dei carabinieri

Due gemelli di origini albanesi sono stati condannati per aver eseguito un centinaio di furti in diverse regioni, anche in provincia di Pisa



PONTEDERA — Alla fine li hanno condannati rispettivamente a tre anni e sei mesi e due anni e sei mesi. Si tratta di due fratelli gemelli di origini albanesi, accusati di aver eseguito cento furti in tutto il centro nord e il centro italia.

I due agivano con rapidità a bordo di due automobili di lusso: una Mercedes Slk e una Ford Mustang, con le quali di giorno eseguivano i sopralluoghi e la notte colpivano. Sarebbero autori di furti e rapine anche nella provincia di Pisa. Ai fratelli sono stati sequestrati oggetti d'oro, auto sportive, e circa 25mila euro in contanti.



Coronavirus, l'aeroporto di Fiumicino si attrezza con i termoscanner

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

Lavoro