Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PONTEDERA8°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki di nuovo a casa: «Grazie Italia, voglio tornare presto. Aspettatemi»

Attualità sabato 23 ottobre 2021 ore 13:00

Io non rischio torna sulle pagine social

La Croce Rossa, la Misericordia e il Comune aspettano i cittadini su “Io Non Rischio – Pontedera” per parlare di prevenzione ed autoprotezione



PONTEDERA — Domenica 24 Ottobre torna Io non rischio, la campagna nazionale, promossa dal Dipartimento nazionale di Protezione civile, il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sui rischi naturali che interessano il nostro Paese.

La campagna, giunta alla sua undicesima edizione, ritorna quest’anno in oltre 500 piazze del territorio nazionale, dove saranno presenti punti informativi “Io non rischio” per sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.


Contestualmente saranno realizzate centinaia di “Piazze digitali”, dove i volontari e le volontarie diffonderanno la cultura della prevenzione, integrando le piazze fisiche attraverso i social media, le piattaforme di meeting a distanza e gli interventi in diretta.

I volontari di protezione civile della Croce Rossa Italiana Comitato di Pontedera e della Misericordia di Pontedera invitano i cittadini a partecipare agli appuntamenti nella piazza digitale www.facebook.com/INRPontedera.

“Il periodo che stiamo attraversando rende ancora più evidente quanto l’apporto, l’impegno ed il lavoro delle associazioni e dei volontari di protezione civile sia fondamentale per garantire servizi, attività e sicurezza a tutta la comunità. Per noi un dovere morale ringraziarli per tutto ciò che hanno fatto e continuano a fare in supporto e coordinamento con le attività comunali e socio sanitarie su molti fronti. L’adesione alla campagna Io Non Rischio è stata fortemente voluta dall’amministrazione proprio per sensibilizzare maggiormente la popolazione sull’importanza di questo lavoro svolto dalle associazioni ed avvicinare sempre più persone al bellissimo ed fondamentale mondo del volontariato. Lo scopo della campagna è quello, appunto, di sensibilizzare sulle modalità operative e sulle concrete azioni che gli enti locali e le associazioni di protezione civile con il proprio personale, mettono in campo nelle varie situazioni di emergenza", ha spiegato l'assessore Mattia Belli.


"Anche questo anno, visto le caratteristiche naturali, morfologiche e la storicità del nostro territorio, abbiamo scelto in accordo con le associazioni di formare ed informare la cittadinanza sulla gestione delle emergenze alluvionali. In nostro intento nel tempo, come amministrazione, sarà quello di approfondire sempre più questi percorsi di formazione e di interscambio con la cittadinanza, rafforzando il rapporto con le associazioni di protezione civile in modo sempre più simbiotico.“


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'amministrazione è pronta a installare un nuovo sistema di rilevazione delle irregolarità. L'apparecchio è lo stesso già presente in altre zone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giulia Matteoli Ved. Arzilli

Domenica 05 Dicembre 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità