QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 24 gennaio 2020

Sport giovedì 21 aprile 2016 ore 12:18

La Galla, un tranquillo weekend di successi

Carolina Boddi nel 1200 metri con siepi è andata vicina al minimo per i campionati italiani. La domenica sono stati abbattuti 14 primati



PONTEDERA — Quello del 16 e 17 aprile è stato un weekend all’insegna dell’atletica leggera giovanile per la provincia di Pisa che ha ospitato, negli impianti di Pontedera e Pisa, due manifestazioni di livello interprovinciale per le categorie Cadetti/e (2001-2002) e Ragazzi/e (2003-2004). 

Gli atleti dell’Asd La Galla Atletica Pontedera non hanno colto ottimi risultati, supportati anche da un folto pubblico. Nel pomeriggio di sabato si è svolta sulla pista e sulle pedane dello stadio comunale, la terza giornata della prima fase di qualificazione alle finali regionali di società per la categoria Cadetti/e. Ad affrontare le Prove Multiple (quattro gare in unsolo pomeriggio), Marco Arrighi, Lorenzo Rivela, Matteo Marinari, Luca Fabbri e Matteo Luperini che si sono cimentati nei 100m ostacoli, Salto in Lungo, Getto del Peso e 1000m. Tra i cinque è stato Arrighi ad ottenere la miglior posizione in classifica finale arrivando 9° e stabilendo i nuovi record personali su Lungo (con 4.65m) e 1000m, gara vinta in solitaria in 3’07”6. Dietro di lui Rivela (10° e staccato di soli 23 punti) che conclude ottenendo i personali sul Lungo con 4.63m e sui 1000m con 3’17”1 e vincendo la prova di Getto del Peso con il nuovo record personale di 11.76m, 52cm più del vecchio limite. 

A far da cornice alle gare di prove multiple, si è svolta la gara di 1200m con siepi sia maschile che femminile. Dalle Cadette è arrivata una doppietta con Carolina Boddi, che è andata a vincere una gara totalmente in solitaria con l’ottimo tempo di 4’08”6 a soli 4” dal minimo per i campionati italiani di categoria e Azzurra Mauti, seconda in 4’27”2, entrambe all’esordio sulla prova. All’esordio anche i due Cadetti, Matteo Giuseppe Lemmi e Augusto Casella che hanno chiuso, rispettivamente, al 4° e 5° posto, al termine di una volata tutta in maglia azzurra, con il tempo di 3’48”4. 

Domenica 17 è stata la volta delle categorie Ragazzi/e che, al Campo Scuola “Cino Cini” di Pisa, hanno preso parte ad un triathlon che prevedeva 60m-Lungo-600m o Marcia per le femmine, 60m-Peso-600m o Marcia per i maschi. Ben 24 sono stati gli atleti della società di Pontedera che hanno preso parte alle gare per accumulare il maggior numero di punti possibili, necessari alla classifica di società. I risultati non sono  mancati con 14 primati personali abbattuti. Ha iniziato Francesco Bonistalli che con 5’50”8 migliora di 1’ il proprio limite sui 1000m di marcia conquistando il 3° posto della prova ed il bronzo della classifica del triathlon-marcia, oltre ad essersi migliorato anche sui 60m (9”3) e nel Peso (6.16m). Miglioramenti significativi anche per Tommaso Perini (20° nella classifica triathlon-corsa) con 8.24m nel Peso e 1’59”6 nei 600m, Victor Molina che nei 60m migliora di quasi 1” ottenendo 9”8, Gabriele Consoloni che migliora di 5” nei 600m con 2’20”9 e di 4cm nel Peso con 6.77m e di Giovanni Vezzi che porta il proprio limite nel Pesoa 6.33m. Bene anche gli altri componenti della squadra, tutti all’esordio sulle tre discipline: Andrea Giovacchini che ottiene un ottimo 7.43m nel Peso, Francesco Palla che invece lancia l’attrezzo a 5.65m, Lorenzo Pancrazi che ottiene il suo massimo punteggio grazie alla prova sui 60m (10”3),stesso tempo di Ludovico Giannotti, mentre Leonardo Fogli ottiene 10”6, Flavio Giorgetti che ottiene un buon 5.23m nel Peso, mentre Niccolò Buongiovanni ottiene il massimo punteggio nella prova dei 600m con 2’05”9, Simone Ragonesi che scende ampiamente sotto il muro dei 10” nei 60m con9”7, Vittorio Paolini che nei 1000m Marcia ottiene 6’14”5, Manuel Bocelli con 10”4 nei 60m e Lorenzo Braccini che conclude i 1000m Marcia in 8’01”4. In campo femminile, soddisfazione per Bianca Piattelli che conquista il 5° posto dei 60m in 8”8 e migliora il proprio personale sul Salto in Lungo con 3.72m. Miglioramenti che non sono certo mancati a Matilde Colombini e Aurora Cerretini, entrambe al nuovo primato su tutte e tre le gare, la prima ottenendo prima 9”2 nei 60m, poi 3.76m nelLungo, infine abbattendo il muro dei 2’ nei 600m con 1’58”9 in una gara molto regolare, la seconda ottenendo 10”3 nei 60m, 3.22m nel Lungo e 6’10”0 nei 1000m Marcia dove ottiene anche l’8° posto. Bene anche Elena Cipolli con un buon 9”5 nei 60m, Giulia Gaggini che invece ottiene 10”3, Greta Donati che ottiene 3.15m nel Lungo, Meriam El Abidi con 6’26”0 nei 100m Marcia e Eva Paolini che ottiene 12”6 nei 60m. Risultati che, sommati tra di loro, hanno fatto ottenere la terza posizione nel raggruppamento alla squadra maschile e la quinta a quella femminile. 



Tag

Salvini nell'anteprima di «Porta a Porta», l'inserto senza contraddittorio a pochi giorni dalle elezioni regionali

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Attualità

Attualità