QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità martedì 11 luglio 2017 ore 16:40

La nuova Vespa Sei Giorni

La Vespa Sei Giorni

Lo stile dello scooter è un richiamo alla classicità del marchio che il nuovo modello riprende, arricchendola di un'elegante strumentazione



PONTEDERA — Nasce così l’esclusiva Vespa Sei Giorni, una versione speciale, prodotta in edizione numerata, erede dell’originale e omonima Vespa Sport “Sei Giorni”. Un modello entrato nella leggenda, realizzato appositamente per la massacrante gara di regolarità “Sei Giorni Internazionale di Varese” del 1951, nella quale fu protagonista assoluto e sorprendente, conquistando 9 medaglie d’oro.

Caratterizzata dalla grande scocca realizzata rigorosamente in acciaio, perfetta per muoversi elegantemente in città ma sempre pronta al viaggio e all’avventura, Vespa GTS è la base tecnica della nuova Vespa Sei Giorni che adotta la più potente motorizzazione nella storia dello scooter più famoso e amato al mondo.

Si tratta del moderno e tecnologico 300 Euro 4, un monocilindrico a 4 tempi, 4 valvole, raffreddato a liquido, a iniezione elettronica, capace di erogare una potenza di 15,6 kW (21,2 CV) a 7.750 giri e una coppia massima di 22 Nm a soli 5.000 giri. Valori che assicurano un’elevata prontezza nella risposta in accelerazione e in generale prestazioni estremamente brillanti.

Uno stile unico, ispirato alle origini di Vespa

Lo stile della nuova Vespa Sei Giorni è un richiamo esplicito alla classicità di Vespa. Ne sono elementi caratterizzanti il “faro basso”, ossia il posizionamento del gruppo ottico sul parafango anteriore così come il manubrio che sulla Vespa Sei Giorni originale, come nelle Vespa dell’epoca, si caratterizzava per la semplicità del tubo metallico a vista.

Una soluzione di grande fascino stilistico e razionalità costruttiva che il nuovo modello riprende arricchendola di una elegante strumentazione circolare con tachimetro analogico su fondo bianco. Un richiamo allo stile originario di Vespa corredato però da una dotazione tecnologica modernissima che assicura al pilota grande ricchezza di informazioni.

Un ulteriore elemento distintivo del frontale di Vespa Sei Giorni è il cupolino brunito che fascia elegantemente la strumentazione.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità