QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°16° 
Domani 11°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 16 dicembre 2019

Attualità venerdì 13 novembre 2015 ore 17:45

Le tante novità del Gruppo Piaggio

Anteprima a Eicma. Roberto Colaninno: "Abbiamo la forza di un patrimonio di grandi brand, capaci di soddisfare tutti i segmenti del mercato"



PONTEDERA — Leader europeo delle due ruote con una quota di mercato complessiva del 15,1 per cento a settembre (in crescita rispetto a 14,5 per cento del primo semestre) che sale al 25 per cento circa nel solo settore scooter, il Gruppo Piaggio si presenta a EICMA 2015 con un fatturato nei primi nove mesi 2015 che supera il miliardo di euro (+7,7 per cento) e 396.200 veicoli venduti nel mondo da gennaio a settembre di quest'anno.

Ricavi in crescita in tutte le aree geografiche(+6,4 per cento in EMEA e Americas, +9,8 per cento in India, +9,7 per cento in Asia Pacific).

Per quanto riguarda i brand del Gruppo guidato da Roberto Colaninno, nel settore scooter ricavi in crescita per il brand Vespa (+6,8 per cento), mentre nel settore moto il fatturato è cresciuto del 35,7 per cento per Moto Guzzi e del 23,4 per cento per Aprilia.

EICMA 2015 si tiene nel 130° anno di vita del Gruppo Piaggio, fondato alla fine di dicembre del 1884. Due grandi ricorrenze anche per il 2016: 70 anni di Vespa (brevettata il 23 aprile 1946 e subito dopo entrata in produzione) e 95 anni di Moto Guzzi, fondata nel 1921 nel mitico stabilimento di Mandello del Lario dove il "Marchio dell'Aquila" tuttora ha sede e linee produttive.

"Oggi il Gruppo Piaggio è la casa di marchi straordinari, ciascuno dei quali rappresentativo di undiverso modo di perseguire i massimi livelli di qualità e tecnologia - dichiara Roberto Colaninno, presidente e amministratore delegato del Gruppo -. Abbiamo la forza di un patrimonio di grandi brand, capaci di soddisfare tutti i segmenti del mercato e di aprire la strada anche a nuove categorie, forme ed aree di mobilità. E lanciando il programma Piaggio Fast Forward nel 130°anno di vita del Gruppo, ci siamo dati la missione di pensare al futuro, di progettare e realizzare soluzioni non solo di alto livello stilistico, ma anche tecnologicamente avanzatissime, finalizzate a migliorare sia il modo in cui le persone si muoveranno in futuro, sia la loro qualità della vita”.

La ricchezza dei marchi che il Gruppo Piaggio ha in portafoglio, ciascuno dei quali vanta una propria missione, un grande heritage e peculiarità stilistiche e tecniche, è racchiusa nell'amplissima area espositiva che il Gruppo ha allestito per EICMA 2015. 

Un'area che nell'architettura e in ogni dettaglio richiama il mondo del nuovi flagship stores multimarca Motoplex che il Gruppo Piaggio ha recentemente inaugurato nel mondo in metropoli comeMilano, Manhattan, Shanghai, Pechino, Pune.

EICMA 2015 vede nascere moto completamente nuove come le Moto Guzzi V9.

Guarda invece alla storia Guzzi la nuova V7II Stornello, che recupera il nome, lo stile e la tecnica (colori, gomme tassellate e scarico alto)delle primissime moto italiane trasformate in scrambler negli anni '60 e '70, a partire dallo Stornello originale.

Con Vespa il Gruppo Piaggio ha saputo rinnovare il mito, portando in gamma prodotti totalmente nuovi come la 946, la Primavera, la Sprint e le nuove versioni della GTS. Alla sfida del design, della tecnologia e della qualità del prodotto si è accompagnata quella di rendere globale un prodotto che è simbolo dell'Italia.

Il mondo Aprilia significa racing. EICMA tiene a battesimo il model year 2016 della RSV4 RF, un ulteriore affinamento per una moto già perfetta che, dopo aver vinto 7 titoli mondiali in Superbike, quest'anno ha colto il doppio successo nei Piloti.

E per finire con le novità principali del Gruppo Piaggio (numerosi anche i model year e le nuove versioni per diversi marchi, così come un ulteriore ampliamento della gamma Moto Guzzi Garage di componenti speciali per realizzarsi la moto su misura), la eBike di Piaggio. Debutta a EICMA nella sua versione di serie, si chiama Piaggio Wi-Bike, è offerta in quattro differenti step di allestimento, ed è interamente progettata e costruita da Piaggio in Italia. Sempre connessa al mondo via web, è il veicolo per la mobilità ecologica del futuro, collegato alla rete e agli smartphone per un'amplissima serie di servizi e utilizzi, dal fitness alla geolocalizzazione del
veicolo.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Cronaca

Attualità