QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca venerdì 22 novembre 2019 ore 08:00

Mette a segno due rapine, viene preso e rilasciato

I colpi compiuti anche con l'uso di un coltello sui treni tra Cascina e Pontedera. L'uomo è stato intercettato e fermato dai carabinieri



PONTEDERA — Due rapine nel giro di poche ore sui treni regionali tra Pontedera e Cascina hanno messo in allarme le forze dell'ordine, che non hanno impiegato molto a trovare il responsabile.

La prima rapina su un treno diretto a Pisa, nel pomeriggio di martedì, in prossimità della stazione di Cascina: un giovane si è visto puntare un coltello contro e in un attimo gli è stato strappato il cellulare di mano. L'autore della rapina, descritto anche dalla capotreno - intervenuta e minacciata a sua volta - come un giovane magrebino vestito con un giubbotto rosso, si è poi dato alla fuga.

La seconda rapina alle 4,40 di ieri su un altro convoglio regionale diretto a Pisa: nei pressi della stazione di Pontedera ha strappato una borsa a una 27enne pisana, facendola cadere, per poi scendere dal treno e dileguarsi.

I carabinieri di Pontedera lo hanno però rintracciato poco dopo nei pressi della stazione e portato nella caserma di via Lotti. Si tratta di un 22enne residente a Cascina, di origini marocchine, trovato ancora in possesso del portafoglio della seconda vittima.

Durante il fermo è stata eseguita anche una perquisizione domiciliare ma né il coltello né il cellulare della prima vittima sono stati trovati. E il gip, non trovando riscontri per la flagranza di reato, ha disposto il rilascio del 22enne, seppur gravato da una denuncia a piede libero.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca