Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:55 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Attualità martedì 20 giugno 2017 ore 13:00

Neanche con un fiore, camminata contro la violenza

Venerdì 23 giugno è in programma l'evento di sensibilizzazione organizzato dall'associazione Eunice. I partecipanti hanno tutti qualcosa di rosso



PONTEDERA — L’evento del 23 giugno (partenza alle 17 dal cimitero di Pontedera, sei chilometri di passeggiata lungo l'argine in direzione Ponsacco. Arrivo ai giardini Peppino Impastato) si colloca all’interno di una Carovana contro la violenza che vede la partecipazione di altre realtà provinciali impegnate nel contrasto alla violenza di genere. Infatti questa, non è che una tappa di una lunga carovana che ha visto coinvolto anche il territorio di Pomarance con l’associazione Le amiche di Mafalda, e che terminerà il suo viaggio il 24 giugno a Pisa con il Centro Antiviolenza dell’Associazione Casa della Donna.

"Camminare assieme - hanno detto da Eunice - non c’è espressione più significativa di questa per indicare il senso del lavoro delle varie Associazioni impegnate in un quotidiano impegno individuale per riconoscere e contrastare le piccole grandi violenze che subiscono le donne; una lotta collettiva per cominciare quel cambiamento culturale necessario a costruire relazioni sane e nutrienti tra le persone, comprese quelle tra donne e uomini".

"Sei chilometri da percorrere - hanno concluso - attraverso l’argine del fiume Era che collega Pontedera a Ponsacco, per uscire fuori dalle nostre case e ampliare lo sguardo, per passare dalla dimensione locale della morte cruenta di una donna, a quella di un fenomeno di portata nazionale, dalle chiacchiere di paese al silenzio del cammino e della fatica condivise".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità