QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 17 febbraio 2020

Politica venerdì 21 giugno 2019 ore 14:33

Nessuno in giunta,'forderponte' protesta in Comune

Il Circolo Bertelli "Forderponte"

Alcuni coriacei Dem della storica sezione (già comunista) Bertelli sono andati a Palazzo Stefanelli per 'incontrare' Franconi.



PONTEDERA — Alzando la voce tanto da farsi sentire anche nell'atrio, un piccolo gruppo di Dem di Forderponte si sono presentati in Comune, ieri pomeriggio, giovedì, poco dopo la fine della presentazione della nuova giunta alla biblioteca comunale. Luogo inedito e innovativo.

Sembra che la protesta sia partita dalla esclusione di fordepontesi, dei quali si facevano alcuni nomi già in campagna elettorale, dalla nuova giunta composta, come è noto, da Alessandro Puccinelli col ruolo di vicesindaco, Carla Cocilova, Mattia Belli, Sonia Luca e Francesco Mori. E ovviamente guidata. anche con vari incarichi, dal neo sindaco Matteo Franconi. Oltre ai 5 assessori Franconi ha già dato deleghe anche ad alcuni consiglieri comunali che però non fanno parte della giunta.

E l'incontro a Palazzo Stefanelli, dove erano presenti sindaco e assessori reduci dalla presentazione, non è stato, diciamo così, fra i più sereni.

I comunisti, almeno ufficialmente, non ci son o più a Palazzo Stefanelli ma l'episodio di giovedì sera riporta ai contrasti d'un tempo fra i 'rossi' della sezione Bertelli e quelli del Palazzo Aurora, contrasti che trovarono uno dei punti più caldi nello 'strappo' di Berlinguer nei confronti dell'Unione Sovietica. Strappo che agli attivisti della Bertelli non piacque per niente. Quando poi c'erano le elezioni, la sezione forderpontese, che portava molti voti come in parte ha fatto anche in questo caso targato Dem, otteneva sempre candidature importanti. Altre epoche, si dirà giustamente. Ma non del tutto tramontate.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Massimo Giletti caccia l'ex brigatista Etro, aveva detto in tv: «Meglio mani sporche di sangue»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Attualità

Cronaca