QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità martedì 07 marzo 2017 ore 15:03

Ospedale Lotti, la denuncia di Salvini e Vescovi

I consiglieri regionale della Lega: "Ci sono tante carenze come i posti letto insufficienti. Pensare che la Regione spende nove miliardi in sanità"



PONTEDERA — Il consigliere regionale della Lega nord Roberto Salvini, di Pontedera, è intervenuto insieme al collega Manuel Vescovi, sulla questione dell'ospedale Lotti di Pontedera. Già negli scorsi mesi c'erano state numerose segnalazioni e denunce dei sindacati e dei lavoratori rispetto ai turni di lavoro massacranti e al sovraffollamento del pronto soccorso.

In un paio di occasioni la protesta ha bloccato per alcune ore le sale operatorie: “L’ospedale Lotti di Pontedera - hanno detto Salvini e Vescovi - che doveva essere un nosocomio di primaria importanza nel tempo è stato colpevolmente trascurato da chi di dovere. Quanto segnalato ripetutamente dal personale che opera nella predetta struttura, risulta, poi, assolutamente inspiegabile se si fanno due semplici conti: il budget regionale destinato al comparto sanitario, è salito ad oltre nove miliardi di euro, con un incremento, rispetto a quello precedente, di più di due miliardi”. 

“Pertanto - hanno aggiunto Vescovi e Salvini - con tutti questi soldi a disposizione, come mai vi sono chiare criticità negli ospedali, come quello della Valdera? Significa, probabilmente, l’esistenza di una tale voragine debitoria che l’intervento plurimiliardario serve solo a tamponare le numerose falle create qua e là?”. 

“Domande lecite - hanno concluso i rappresentanti del Carroccio - ma, intanto, i degenti sono quotidianamente alle prese con vari disagi e chi opera all’interno del Lotti deve fare un superlavoro che potrebbe andare a discapito della necessaria concentrazione, fondamentale, quando si tratta di curare delle persone. Insomma invece di elogiare l’eccellenza di una sanità che fa acqua da tutte le parti, gli organi competenti verifichino con più attenzione i reali problemi dell’ospedale di Pontedera”.



Tag

A Venezia la situazione è drammatica

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità