QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Politica venerdì 09 novembre 2018 ore 07:00

Partito democratico, i renziani si riorganizzano

L'assessora Angela Pirri, a nome del locale comitato Pro Renzi, ha convocato un'assemblea pubblica per dar vita a un nuovo comitato civico



PONTEDERA — E' stato fissato per oggi, venerdi 9 Novembre alle 17,30 al Centro Sete Sois Sete Luas di via R. Piaggio, un incontro pubblico per costituire un nuovo comitato politico a Pontedera.

"Questo Comitato - spiega la renziana Angela Pirri - avrà il compito di allargare il consenso del Pd nel nostro territorio e dare voce a chi, della società civile, non si sente incluso in un percorso strettamente politico ma che si preoccupa delle sorti del proprio Paese. Un Comitato che nasce per fare qualcosa e non contro qualcosa".

"Inutile dire che stiamo vivendo - commenta Pirri -, sia come partito che come Paese, un momento particolarmente delicato. Lo spread oltre i 300 punti base, uno scontro con le Istituzioni Europee senza precedenti, l'economia che ristagna, ecc, ecc, ci impongono come partito una riflessione su cosa sia possibile fare per opporsi in maniera incisiva al governo gialloverde. Nell'ultima Leopolda abbiamo lungamente discusso circa la possibilità di formare dei Comitati Civici, che partendo dal basso possano dare un nuovo impulso al Partito Democratico. Pontedera non è immune né dal vento di destra che ha iniziato a spirare in Toscana né dall'allontanamento di tanti elettori dal PD. Nelle ultime elezioni politiche abbiamo tenuto ma non vinto. Un segnale chiaro del nostro elettorato che vuole una decisa virata".

Nelle intenzioni dei promotori in nuovo comitato avrà aree tematiche specifiche (scienze, economia, sociale, arte, ecc), e sarà coordinato "da una/un Presidente/Presidente che verrà indicato alla fine della riunione": "Ognuna delle aree tematiche sarà coordinata da una persona che andrà poi a raccordarsi con la/il Presidente. Il numero delle aree tematiche potranno essere aumentate a seconda delle richieste specifiche degli intervenuti".



Tag

Mattia, la «sardina» che ha riempito Piazza Maggiore contro Salvini: «Non conosco Prodi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Cronaca