QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13°16° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 22 ottobre 2018

Politica venerdì 12 ottobre 2018 ore 17:10

Bonafè e Pirri protagoniste al bar del Palp

La candidata alla segretaria toscana ha detto che il Pd deve combattere gli altri e non combattersi all'interno



PONTEDERA — C'era lo stato maggiore dei renziani pontederesi e viciniori all'incontro con Simona Bonafè, aspirante alla segreteria del Pd toscano in lizza contro Valerio Fabiani, vincitore con largo margine delle primarie dei circoli pontederesi il cui gruppo dirigente allargato è stato sempre su posizioni più di sinistra. 

Incontro svoltosi al bar del Palazzo Pretorio con offerta di brioches che, data l'ora di mezzogiorno, sono avanzate e sono state portate ai centri cittadini che distribuiscono cibo a chi ne ha bisogno. 

I protagonisti principali dell'iniziativa sono stati la candidata "e la mia amica Angela", così ha detto la Bonafè. E la vicesindaca renziana Angela Pirri ha ribadito subito l'amicizia. Ma c'era anche la sindaca di Calcinaia e senatrice Lucia Ciampi, mentre fra i tavoli o in piazza si sono visti il consigliere regionale Antonio Mazzeo, il segretario Pd Massimiliano Sonetti, il sindaco di Peccioli, Renzo Macelloni, l'assessore Marco Papiani ed altri ancora. 

Della corrente opposta, invece, nessuno o quasi. Sia la Bonafè sia la Pirri hanno insistito molto sul fatto che il "Pd deve contrastare e combattere chi è ora al governo e non combattersi all'interno del partito pur se è giusto avere idee anche diverse". La Pirri ha inoltre detto che la Bonafè è una candidata ideale non soltanto per come sa far politica ma anche perché è una donna. "E soprattutto in questo momento ci vogliono più donne che fanno politica".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Spettacoli