QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°34° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 20 agosto 2019

Sport giovedì 08 febbraio 2018 ore 15:00

Piccoli Vale Rossi crescono, anche in Valdera

I piloti Menduni (86) e Paoletti (404)
I piloti Menduni (86) e Paoletti (404)

E' nata Rider Lab, associazione del pilota Menduni. In programma corsi di cross, minimoto, enduro, velocità sulle piste del Mugello e di Santa Barbara



PONTEDERA — Il pilota Giovanni Menduni, insieme ad altri appassionati, ha dato vita a gennaio a Rider Lab asd, un'associazione sportiva riconosciuta dalla Uisp che opera nel settore motociclistico Italiano

"La Rider Lab - ha spiegato Menduni, che è anche presidente - nasce per informare e formare tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo delle due ruote o che ne fanno già parte e vogliono perfezionare le loro abilità sia in ambito Cross, Enduro e Velocità".

La sede dell'associazione è a Pontedera, in via Salvo d'Acquisto. I corsi sono in programma in diverse piste: "Per minimoto andremo a Sesto Fiorentino o Montemurlo - ha detto Menduni - per cross e enduro utilizzeremo zone private e/o il circuito di Santa Barbara. Per la velocità Mugello, Misano, Magione, Vallelunga o comunque i circuiti in Italia".

"La Rider Lab è intenzionata a far crescere il vivaio di piloti nel proprio Team che già dal 2018 schiererà nel campionato CIV Dunlop Cup 600 il pilota Toscano Menduni Giovanni ed il giovane Daniele Paoletti nel Campionato Toscano Cross Mx2" ha aggiunto Menduni.

I fondatori, accomunati dalla stessa passione, sono i piloti Menduni, Zingoni, Zanaboni, Carugi, Galluzzi e Ferretti: "Vogliamo crescere e far crescere questo settore che nella nostra zona sta prendendo piede - ha concluso Menduni - non sarà semplice ma se non ci proviamo non possiamo saperlo, siamo un gruppo con capacità tecnico/organizzative molto valide.Stiamo cercando aziende che abbiano intenzione di sposare questo progetto aiutandoci a farlo andare avanti, non necessariamente dovrà essere una donazione economica ma già ricevere le moto per i più piccoli sarebbe un grande passo avanti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità