Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:41 METEO:PONTEDERA15°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Anniversario Falcone, la sorella Maria: «Non dimenticherò mai la maglia verde di Borsellino alla quale mi abbracciai»

Politica venerdì 24 aprile 2020 ore 20:28

Polemica su mascherine, Franconi replica a Toti

Il sindaco di Pontedera Matteo Franconi

Il governatore della Liguria aveva criticato il "marchio" pontederese sulla mascherine comunali. Replica di Franconi:"Stemma Comune simbolo città"



PONTEDERA — Nei giorni scorsi, su facebook ( in fondo all'articolo potete vedere il post ) il governatore della Liguria Giovanni Toti aveva mostrato le mascherine consegnate ai cittadini di Pontedera, col simbolo di Regione e Comune, rispondendo così ad una polemica col Pd e citando proprio Pontedera:"La prossima volta prenderemo esempio dai vostri colleghi di partito della Toscana! In Liguria il confezionamento, essenziale per la distribuzione avvenuta gratuitamente, è stato coperto con i soldi delle donazioni. E con questo vi chiederei gentilmente di chiudere qui questa polemica imbarazzante e inutile, frutto della doppia morale che non vi abbandona mai”.

Tirato in ballo, il Comune di Pontedera ha oggi replicato col suo sindaco Franconi ( in fondo all'articolo c'è anche il post di Franconi )

"Alcuni amici della Liguria, una terra che amo particolarmente e che colgo l'occasione per salutare con affetto, mi raccontano di una polemica avente ad oggetto la consegna delle mascherine con i loghi delle istituzioni e della protezione civile.

Ne parlo solo perché nel calderone di quello scontro è finita questa immagine che richiama la consegna che abbiamo organizzato a Pontedera.

Spero di non scontentare né i custodi della ragione né i dispensatori del torto se mi permetto di affermare che le istituzioni, ed i segni con cui sono riconoscibili, sono patrimonio collettivo di ogni comunità.
Anche, anzi, soprattutto nel tempo di un'emergenza mondiale come quella che stiamo vivendo.

Non conosco né comprendo le ragioni che scaldano i motori di questa bizzarra polemica ma posso garantire che i cittadini di Pontedera, di ogni orientamento politico, considerano lo stemma del proprio comune segno identificativo della città intera.

Le difficoltà, i disagi delle famiglie e le fragilità del tessuto economico a cui questa pandemia ci sta costringendo le supereremo solamente se avremo la forza di far abbracciare la coesione sociale con i bisogni (vecchi e nuovi) delle persone.
Provando a farlo tutti insieme e rifuggendo, almeno durante questo momento epocale, dalle diatribe che si nutrono del veleno della contesa.

Vinceremo gli effetti devastanti di questo virus con il coraggio, l'orgoglio ed il senso di appartenenza collettivo alle nostre istituzioni.
Anche sotto i "segni" che le rappresentano e senza bisogno di essere Costantino sul Ponte Milvio.

Un grosso in bocca al lupo alla Liguria ed un augurio di buon lavoro al Governatore Giovanni Toti a cui ho inviato in omaggio un libro sulla nostra città ed un invito a Pontedera.
Quando tutto sarà andato bene."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno scontro tra l'uscita di Pontedera est e il bivio Pisa-Livorno ha causato lunghe code sulla FiPiLi. Sul posto personale sanitario e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Franco Bernardeschi

Sabato 21 Maggio 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV