QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 19 febbraio 2020

Attualità martedì 03 maggio 2016 ore 19:35

Strada di Patto, Millozzi risponde a Forza Italia

Il sindaco Millozzi alla strada di Patto

I consiglieri Barabotti e Pandolfi hanno annunciato un esposto alla procura per la situazione del tratto. Il sindaco: "Noi siamo parte lesa"



PONTEDERA — Pronta risposta del primo cittadino di Pontedera a Forza Italia: "Per sgombrare il campo dagli equivoci vengo al punto essenziale: l'amministrazione comunale è parte lesa di tutta questa vicenda. Mentre le opposizioni possono alzare i toni e la voce per pura battaglia politica noi abbiamo l'onere di amministrare ed il conseguente dovere di compiere tutte le verifiche e le procedure necessarie prima, ad esempio, di adire la magistratura".

"Allo stato degli atti - ha proseguito Millozzi - le carte prodotte in possesso degli Uffici, e completamente messe a disposizione dei consiglieri, documentano la regolare esecuzione delle opere anche tramite collaudo finale. È proprio per questo che stiamo procedendo, con la ditta affidataria dei lavori di rifacimento degli asfalti, ad una ulteriore e puntuale analisi dello stato dei luoghi per verificare con ragionevole certezza se e come siano state rispettate tutte le indicazioni originarie del capitolato di appalto al tempo dell'esecuzione dei lavori, in particolare per quanto riguarda quantità e qualità del materiale utilizzato per la loro messa in opera".

Millozzi ha spiegato cosa succederebbe se emergessero vizi occulti o altri profili di irregolarità: "Chiederemo un accertamento tecnico preventivo che, ai sensi di legge, è lo strumento più veloce ed idoneo in questa fase a consentire al Comune di Pontedera di delineare ipotesi oggettive di responsabilità e poter chiedere dunque, solo e soltanto in quel momento, il risarcimento danni nonché l'intervento della magistratura. Questo è lo scenario che abbiamo sempre avuto dinnanzi e che ogni volta abbiamo ripetuto anche alle opposizioni in risposta alle interrogazioni presentate". 

"Capisco che le ragioni della polemica politica - ha concluso - spesso facciano perder di vista il merito ed il contenuto delle questioni. Su questo caso voglio però rassicurare gli amici di Forza Italia: il Comune ha come obiettivo prioritario quello di riconsegnare alla piena fruibilità della città la strada di patto, allo stesso modo vuole, anzi deve, porre in essere tutto quanto previsto dalle norme per denunciare eventuali responsabilità e richiedere i danni conseguenti. Lo sta facendo e lo farà. Nell'esclusivo interesse pubblico e nei modi che gli sono consentiti i quali, com'è noto, sono assai diversi da quelli roboanti e chiassosi di chi li usa per la propria battaglia politica".



Tag

Napoli, Santori: «Chi mi contesta non è una sardina»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità