Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:38 METEO:PONTEDERA16°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 16 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca sabato 04 aprile 2020 ore 11:15

Analisi dei tamponi, ritardi nelle risposte

Analisi tamponi covid-19 in laboratorio

E' quanto riferito da alcuni cittadini. La Usl:"Stiamo facendo una media di 1200 tamponi al giorno, laboratori intasati"



PONTEDERA — Varie persone, chiamate soprattutto nella zona di Palazzo Blu a Pontedera dallo scorso 1 aprile per effettuare i tamponi Covid in auto ( il cosiddetto drive thru ), a stamani non hanno ancora ricevuto la risposta dalla Usl.

La segnalazione è arrivata alla nostra redazione, con messaggi e telefonate, che esprimono preoccupazione perchè queste persone erano state direttamente convocate per sottoporsi al test Covid-19.

La causa del ritardo è semplicemente dovuta ad un "intasamento" dei laboratori di analisi, con un superlavoro al quale sono chiamati in questi giorni: da una media di 400 tamponi al giorno si è passati infatti a circa 1200 sul territorio della Usl Toscana nord ovest (che copre le province di Pisa, Lucca, Massa, Livorno ), con una conseguente triplicazione dell'attività e la dilatazione del tempo di risposta.

Risposte che comunque stanno arrivando e lo sblocco della situazione è atteso nelle prossime ore. A causare il ritardo, sembra che sia stata la temporanea carenza di un reagente. Già da stamani comunque, su Pontedera, gli uffici Usl stanno contattando i pazienti che hanno effettuato il test il 31 marzo e nelle prossime ore la situazione si stabilizzerà con tutti i risultati in arrivo per chi ha effettuato il tampone nei giorni successivi.

Ricordiamo che l’attività dei “tamponi in auto” è rivolta a cittadini asintomatici segnalati dai servizi di Igiene e sanità pubblica e di Medicina aziendale ed a dipendenti che non hanno avuto contatti stretti con casi positivi.

Dopo alcune esperienze pilota, la modalità è stata attivata in tutto il territorio della Usl Toscana nord ovest, da Livorno all'Elba, dalla Versilia a Carrara, da Pisa a Pontedera.

"E' una attività che prevede l’esecuzione del tampone direttamente alla persona che può restare a bordo della propria automobile. E’ una modalità di effettuazione del test che velocizza l’attività e rende possibile eseguire più tamponi, in sicurezza, senza la necessità di andare a domicilio”, aveva spiegato la stessa Usl presentando il servizio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Numeri ancora alti quelli sui nuovi contagi giornalieri, ma nella zona tra Valdera e Valdicecina nelle ultime ore ci sono state 85 guarigioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS