Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:30 METEO:PONTEDERA16°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Giornalista nella furia dell'uragano Ian: si aggrappa a un cartello per non volare via

Cronaca domenica 24 luglio 2022 ore 18:30

Tentata la rapina col coltello ma è messo in fuga

I carabinieri sul posto

Un 34enne residente a Buti è stato arrestato dai carabinieri dopo essere stato identificato come il rapinatore di madre, figlia e fidanzato



BIENTINA — Rientrano a casa a notte fonda e si trovano davanti una brutta sorpresa: un uomo, col volto coperto e un coltello, cerca di rapinarli. Madre, figlia e fidanzato, però, lo mettono in fuga scagliandogli contro anche una valigia e, infine, avvertono i carabinieri che lo arrestano.

È successo a Bientina, in via del Monte ovest, dove una donna di 45 anni, sua figlia 18enne e il fidanzato coetaneo di quest'ultima sono stati fermati a pochi passi da casa alle 3 di notte da un uomo, nel tentativo di rapinarli. Quest'ultimo, però, è stato sorpreso dalla reazione dei tre, che lo hanno fatto desistere dal tentativo.

Una volta al sicuro in casa, i tre hanno contattato i carabinieri, intervenuti sul posto con i militari della stazione locale di Bientina e il Nucleo operativo e radiomobile di Pontedera

Grazie ad alcune testimonianze e all'immediata visione dei video della sorveglianza, i militari hanno individuato l'auto usata dal rapinatore, bloccato poco dopo mentre rientrava nella sua abitazione a Buti.

Due dei carabinieri intervenuti col coltello rinvenuto nell'auto

L'uomo, durante il viaggio, era riuscito a cambiare il proprio abbigliamento, ma gli indumenti usati nella tentata rapina e il coltello sono stati rinvenuti nell'auto dello stesso. Per questo, il 34enne, già pregiudicato, è stato tratto in arresto in flagranza di reato per tentata rapina a mano armata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono due bambini di 10 anni gli aggressori che hanno schiaffeggiato e minacciato due coetanei. Allertato il Tribunale dei minorenni di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Attualità

Attualità