QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Attualità giovedì 24 novembre 2016 ore 17:50

"Valorizzare e ampliare il ruolo delle consulte"

Federico Orsini

In particolare, il segretario della Lista Civica Indipendente Orsini si riferisce a quella di Fuori del Ponte: "Non coinvolta in alcune decisioni"



PONTEDERA — "Il ruolo delle Consulte deve essere valorizzato e ampliato, partendo da una riforma di questi organismi in senso maggiormente democratico e partecipativo che le faccia diventare delle vere assemblee di quartiere da cooptare nel processo decisionale del territorio". Così la pensa il segretario della Lista Civica Indipendente, Federico Orsini, in merito all'organismo locale definito come uno degli strumenti individuati capace di generare un "coinvolgimento attivo della cittadinanza e la realizzazione di una concreta devoluzione dei poteri verso il basso, realizzando nuove forme di partecipazione e di decisione nelle scelte del governo locale".

Secondo Orsini, le consulte non sarebbero state abbastanza considerate dall'amministrazione comunale. In particolare, il segretario della lista d'opposizione pensa a quella del quartiere Fuori del Ponte: "Lo strumento attualmente più prossimo alla vita e alle esigenze di un quartiere è rappresentato dalle Consulte di quartiere, per cui, pur essendo enti consultivi, non può e non deve essere ignorato quanto da loro segnalato, proposto, votato. Ci riferiamo in particolare alle ultime assemblee della Consulta di Fuori del Ponte. A fronte di una serie di interventi votati all’unanimità, quindi particolarmente rappresentativi, questo organismo è stato tenuto ai margini di una serie di importanti processi decisionali. Il percorso partecipativo di quartiere, il processo di individuazione e scelta dei nomi delle vie del futuro agglomerato del Green Park, il meccanismo di assegnazione dei fondi commerciali inseriti negli alloggi popolari di Viale Italia, sono alcuni delle situazioni in cui si sarebbe potuto e dovuto valorizzare il ruolo della Consulta e invece non lo si è fatto".

Secondo Orsini, "ignorare ripetutamente le prese di posizione di quest'assemblea ha l’unico risultato di delegittimarla, svuotandola di ogni significato".

L'invito del segretario della lista va ad amministrazione comunale e consulta stessa, per "superare i contrasti ristabilendo un positivo e costruttivo rapporto dialettico, fondato sul principio della promozione della partecipazione dei cittadini alle scelte riguardanti la gestione del Comune".

La ricostruzione di un nuovo rapporto tra cittadini e politica passa anche attraverso questi piccoli ma significativi segnali. 



Tag

Libia, Conte: «Lavoriamo per un rapido cessate il fuoco»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cultura

Attualità