QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità lunedì 10 settembre 2018 ore 18:00

Varati la nuova navetta e le auto per over 65

Tornano il trasporto gratuito dal piazzale dei cimiteri e ritorno e i servizi a chiamata per anziani e famiglie disagiate



PONTEDERA — Dopo tre anni di interruzione si può, e per certi aspetti... si deve, raggiungere il centro città e poi tornare al piazzale cimiteriale con la navetta gratuita - gemella di quella che serve la Pontedera a nord della ferrovia - mentre è ripartito dopo un mese di interruzione anche il servizio di trasporto a chiamata, al costo 1 euro sia per over 65 sia per famiglie disagiate con Isee sotto i 10 mila euro. 

E' stato il sindaco Simone Millozzi, con l'assessore Matteo Franconi, a presentare i nuovi servizi che hanno un costo complessivo, per l'amministrazione comunale, di 110mila euro annui. "Cifra più contenuta rispetto alle gestioni precedenti", ha spiegato il sindaco che poi ha guidato il primo tour, dopo di che la navetta è entrata in servizio effettivo. 

Due i bus navetta a disposizione, entrambi con 21 posti, che durante il tour effettueranno fermate, oltre a quelle di partenza e arrivo, in via De Gasperi, piazza Garibaldi, Viale IV novembre (novità) e via Roma zona ospedale. Tutte fermate al servizio soprattutto dei quartiere a sud ferrovia ma con puntata in centro, ovvero in piazza Garibaldi-angolo via della Misericordia, mentre quella sul Viale IV novembre è al servizio anche del vicino viale Rinaldo Piaggio, biblioteca, museo, centro di ricerca e università, e quella in via Roma al servizio delle strutture sanitarie. 

Si intitola invece Chiama e vai la nuova organizzazione per i trasporti passeggeri a chiamata che ha sostituito il taxi amico finora gestito dai tassisti di Pontedera e ora a disposizione anche dei nuclei familiari con Isee sotto i 10mila euro, certificazione da presentare in comune che rilascerà un tesserino come per gli over 65.

La nuova organizzazione fa capo al Ctt, la società toscana dei trasporti, che a sua volta si serve dei mezzi e degli autisti del Ctm, consorzio toscano della mobilità nel quale sono racchiuse 20 aziende di trasporto già presenti, a esempio, a Livorno, nell'intera provincia di Pistoia e, più vicino, a Santa Maria a Monte.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità