comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°22° 
Domani 10°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 08 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, soccorritrice del 118 consola paziente agitato in un letto di contenimento: «Stai calmo»

Attualità lunedì 24 febbraio 2020 ore 13:16

​Villa Crastan diventa "casa della città"

Dopo un periodo sperimentale Franconi e la neo presidente della cooperativa, creata per aprire a tutti il complesso, hanno firmato un accordo



PONTEDERA — "Questa di Villa Crastan è una storia importante per la città - ha premesso l'assessore Mattia Belli -, una storia che vogliamo continui mentre qualcuno voleva che vendessimo questo gioiello cittadino. Abbiamo invece scelto la riconversione di una struttura pubblica, convinti di aver portato a termine un'operazione molto importante". 

Si chiama "Villa Crastan Casa della Città cooperativa sociale" la cooperativa, appunto, che sotto la presidenza di Malaika Picchi si pone l'obiettivo di mettere a disposizione dei cittadini l'intero complesso, villa, giardini e dependance, per eventi artistici, culturali, scientifici, teatrali e altro

Già tante volte la 'Crastan' ha allestito eventi di questo tipo ma ora, con l'aiuto del Comune e della Regione Toscana, si è cercato di dare una struttura solida e una normativa al complesso e al suo uso. Chi vorrà presentare spettacoli e organizzare congressi, esposizioni culturali e artistiche e anche attività commerciali, avrà infatti un'organizzazione a disposizione.

Il sindaco Matteo Franconi si è dichiarato entusiasta di questo risultato che lancia verso una nuova e più organica vita alla villa e al suo contorno, mentre l'assessore regionale Vittorio Bugli ha espresso un vivo apprezzamento per esser riusciti a riciclare un bene pubblico: "Cosa che non succede spesso, anzi, e che succede magari nei piccoli centri mentre qua a Pontedera siamo in una città".

Alla presentazione e alla firma erano presenti anche i consiglieri regionali Alessandra Nardini e Antonio Mazzeo, l'ex assessore alla cultura Liviana Canovai ed altri, poi tutti riuniti per l'ormai tradizionale foto dal balcone della villa.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità