Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PONTEDERA20°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Attualità sabato 19 dicembre 2020 ore 18:30

Zona gialla sarà "Piomba libera tutti"?

Corso Matteotti alle 17 di oggi, sabato 19 Dicembre

I toscani si aspettano che da domani, domenica, la regione torni per 4 giorni "zona gialla". Al di là dei controlli di polizia, servirà responsabilità



PONTEDERA — Anche a Pontedera e in Valdera, come in tutti i borghi e città della regione, si guarda a domani, domenica 20 Dicembre, quando seppur per quattro la Toscana tornerà "zona gialla", ovvero misure anti-Covid meno restrittive: bar e ristoranti potranno tornare ad accogliere i clienti (fino alle 18), i negozi saranno tutti aperti e sarà via libera agli spostamenti fra Comuni, entro i confini regionali. Questo perché scade il decreto del Ministero della Salute che costringeva la Toscana in "zona arancione" e non ne sono stati firmati di nuovi. Dopodiché, dal 24 Dicembre, scatteranno le nuove misure restrittive a carattere nazionale.

A questo punto, visto che sarà "zona gialla" per soli quattro giorni, viene da chiedersi: sarà un po' come "piomba libera tutti"? Assisteremo, o parteciperemo, ad assembramenti per le vie dello shopping e ad "accalcamenti" nei centri commerciali? Viene da chiederselo perché fino ad oggi siamo stati rinchiusi in casa e, ormai, mancano pochi giorni al Natale, quando scatteranno ancora chiusure.

Le forze dell'ordine fanno sapere che continueranno a vigilare come sempre. Ma la loro attenzione, ci è sembrato di capire, già è proiettata ai giorni di "zona rossa" e "zona arancione" in tutta Italia elencati ieri - in diretta Tv, con un po' di ritardo - dal premier Giuseppe Conte: dal 24 Dicembre al 6 Gennaio sempre "zona rossa", ad eccezione dei giorni 28, 29, 30 Dicembre e 4 Gennaio che saranno "zona arancione".

Ma tornando alla questione: per quattro giorni di "zona gialla" varrà la pena assembrarsi e accalcarsi per lo shopping? Vale la pena, per quattro giorni, mettere a rischio la salute nostra e degli altri e magari vanificare i sacrifici fatti fino ad oggi, per doverne fare ancora a Gennaio?

Non sono molti gli appelli alla responsabilità che giungono in queste ore. Ma basterebbero i numeri della pandemia affinché, zona gialla o meno, da parte di tutti continui ad esserci attenzione e moderazione, per non di rispetto. Rispetto verso chi è ricoverato in ospedale, vesto tutto i personale sanitario, verso le persone più fragili, verso chi deve far ricorso agli aiuti alimentari, verso gli anziani rinchiusi nelle Rsa, verso chi non c'è più per colpa del virus.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si svolgeranno oggi i funerali di un barbiere molto conosciuto in tutta la Valdera, che, per anni, ha svolto la sua attività a Pontedera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Albertina Poggianti in Galli

Sabato 31 Luglio 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca