comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°30° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Francesco Bellomo, magistrato destituito perché pretendeva minigonna per le allieve, fa ancora lezione tra le proteste degli allievi che gli gridano «vergogna»

Cronaca domenica 13 settembre 2015 ore 19:35

Presunto stupro, atteso importante testimone

Riprende il processo, parlerà il dottore che visitò la ragazza al pronto soccorso e che attivò il codice rosa. I due ventenni ancora ai domiciliari



PISA — La denuncia scattò con il codice rosa del pronto soccorso, e domani il processo riprenderà proprio col medico che visitò la ragazza. Nuova udienza lunedì 14 settembre al tribunale di Pisa per il processo contro i due ventenni accusati di stupro.

Testimone importante - In aula è atteso il medico che visitò la giovane presunta vittima al pronto soccorso di Pontedera: una testimonianza molto attesa quella del dottore e che potrebbe aiutare il giudice a chiarire meglio cosa avvenne in quella villa con piscina a Santa Maria a Monte nel luglio del 2014. Oltre al dottore parlerà anche la madre di uno dei due imputati e i nonni, proprietari della villa dove si svolsero i fatti.

La situazione è ancora poco chiara, forse anche per questo il giudice Pietro Murano aveva negato ai due giovani la scarcerazione. Per adesso i due possono solo recarsi a lavoro, per il resto rimane il regime degli arresti domiciliari.

A ottobre Ghb e nuova deposizione degli imputati – Il mese prossimo verrà invece affrontata la questione della droga dello stupro, detta Ghb. Fu effettivamente assunta dalla giovane? Anche fare luce su questo fatto è fondamentale, la droga fu ritrovata nelle bottiglie che erano a bordo della piscina della villa. Anche la nuova deposizione dei due giovani è molto attesa.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca