comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°21° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 01 ottobre 2020
corriere tv
Sorpreso fuori casa con il cellulare dall'inviato di Giletti, torna in cella «boss dei Nebrodi»

Cronaca mercoledì 22 luglio 2015 ore 09:30

Presunto stupro, i giovani restano agli arresti

I giudici hanno rigettato ancora l'istanza dei difensori dei due ventenni, gli indizi di colpevolezza sarebbero troppo gravi



PONTEDERA — Troppo gravi gli indizi di colpevolezza a carico dei due ventenni accusati del presunto stupro di una coetanea durante un festino in una villa di Santa Maria a Monte, forse a base di droga. Indizi sui quali il primo collegio del Tribunale di Pisa ha appena rigettato l'istanza dei difensori dei ragazzi che chiedevano per i loro giovani clienti la sospensione degli arresti domiciliari.

Ai due, dopo quasi un anno di detenzione, non resta ora che attendere la prossima udienza del processo fissata per il 14 settembre, quando verrà affrontato anche l'esame del medico del pronto soccorso che visitò la presunta vittima.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca