Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:15 METEO:PONTEDERA12°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Zingaretti: «Ho scoperto di avere un neo che era un tumore maliglio. Mi sono salvato grazie alla prevenzione»

Attualità sabato 14 febbraio 2015 ore 15:01

"Progetto Comune vuole insegnare al Parlamento"

Consiglio comunale e sindaco duri con l'opposizione per difendere l'attività della della discarica di Legoli. "Ieri sera una delle peggiori repliche"



PECCIOLI — Nonostante tutti i ricorsi al Tar contro l'ampliamento della discarica di Legoli siano stati respinti la lista di opposizione Progetto Comune continua a chiedere a gran voce lo stop all'ampliamento ed in risposta nel Consiglio comunale di ieri, la maggioranza,  ha approvato un testo in cui invita il sindaco Macelloni: “E tutta l'Amministrazione comunale affinché continuino con tutto l’impegno possibile a mettere in campo tutte le attività finalizzate a impedire che atti irresponsabili possano fermare l’attività della Belvedere Spa e di conseguenza il lavoro di tante persone, soprattutto in un momento molto complicato come quello attuale e privare il Comune di Peccioli di una entrata altrettanto determinante”.

Queste invece le parole di Renzo Macelloni: “Ieri sera a Peccioli si è svolto il Consiglio comunale ed è andata in scena una delle peggiori repliche: la lista Progetto Comune, rappresentata da Franco Cavallini e Marianella Marianelli, è molto sensibile quando si tratta di spiegare al parlamento cosa si deve fare e come ci si deve comportare sui temi dell'omofobia oppure sulle unioni civili, mentre, quando si tratta di dare mandato al Sindaco per difendere l'intera comunità da un ulteriore e insensato ricorso al Tar per fermare l'Aia, atto autorizzato della provincia, che permette alla Belvedere Spa di conferire i rifiuti, si astengono. Non sanno come comportarsi da consiglieri comunali, carica alla quale sono stati eletti, mentre sarebbero bravissimi per insegnare al parlamento cosa deve fare. È proprio il caso di dire che di fronte ai problemi seri di una comunità si butta in politica”.

Di vitale importanza, come si legge anche nel documento presentato ieri in Consiglio comunale, è anche il ruolo economico che Belvedere Spa svolge: “A oggi, con la propria attività, riesce a distribuire circa 300 posti di lavoro di cui 70/80 direttamente sul piano locale. Con la propria attività garantisce al Comune di Peccioli una entrata finanziaria annua di circa cinque milioni di euro, oltre il 60 per cento delle entrate del Comune, come ad esempio è accaduto nel 2014 anno in cui le entrate proprie sono state di circa otto milioni. Si tratta di in pratica, di mille euro ad abitante”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ha scoperto la passione per la pittura al Poliedro di Pontedera e adesso inaugura la sua esposizione personale grazie a un percorso di sostegno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca