QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°21° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 luglio 2019

Cultura venerdì 18 luglio 2014 ore 17:20

Dal palcoscenico alla strada per disegnare sui muri i personaggi di Shakespeare

Quattro writer racconteranno a Fonte Mazzola il "Mercante di Venezia"



PECCIOLI — Peccioli accoglierà quattro writer per celebrare il teatro Shakespeariano. La Street-art approda a Peccioli, il borgo medioevale tra Pisa e Volterra che, con la sua Pieve di San Verano, è uno degli esempi più interessanti tra quelli di chiara matrice medievale: sarà, quindi, un particolarissimo connubio tra antico e contemporaneo, ma, in questo caso, sarà il Teatro di Shakespeare a farli comunicare. Nato grazie alla rinnovata collaborazione tra la Rassegna 11Lune e il Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra.

Street-Art Theatre è il progetto che porterà i romani Diamond, Solo, Pepsi ed Emmeu, quattrotra gli street artist più riconosciuti sul territorio nazionale, all'Anfiteatro Fonte Mazzola di Peccioli per riqualificare alcuni spazi e riportarli a nuova vita. E sarà il teatro di Shakespeare, in occasione del 450esimo della sua nascita, ad ispirarli. Gli artisti interpreteranno, ognuno con il personale codice, le suggestioni e i messaggi dell'opera Il Mercante di Venezia”attraverso la realizzazione di opere monumentali che entreranno a far parte del patrimonio della città, talune su strutture già esistenti, mentre altre su supporti creati per l'occasione che verranno poi collocati nelle più importanti sedi istituzionali.

Chiunque si trovasse, quindi, tra sabato e lunedì, per le strade del comune dell'alta Valdera, potrebbe imbattersi nei quattro giovani artisti all'opera, “in trasferta” da Roma. Lunedì sera, a conclusione dell'esibizione del grande Giorgio Albertazzi, Peccioli diverrà museo a cielo aperto della street-art tosco-romana e gli spettatori potranno ammirare le opere concluse.

Quando la sontuosità dell'antico ed il sentimento del nuovo s'incontrano, non può che nascere qualcosa di affascinante: Street-Art Theatre è, infatti, un progetto nato dall'incontro tra l'associazione Kill the pig, figlia degli spazi metropolitani della capitale che si auto-definisce un collettivo di salvaguardia dell'arte per sfamare il bisogno di bellezza, e il Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra e la Rassegna 11Lune.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Spettacoli

Spettacoli

Attualità