QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Politica martedì 01 aprile 2014 ore 15:01

Raccolta puntuale dei rifiuti e ztl a Calcinaia le proposte di Bani

Se ne parlerà sabato prossimo in occasione dell'aperitivo di autofinanziamento di Calcinaia Insieme per il Bene Comune



CALCINAIA — La lista Calcinaia Insieme per il Bene Comune organizza per sabato 5 aprile dalle ore 18.30 un aperitivo di autofinanziamento presso la sede del comitato elettorale in via Tosco-Romagnola a Fornacette. “Lo scopo della serata è sostenere la lista che – ricordano gli attivisti - essendo nata dal basso al di fuori dei partiti, è priva di qualsiasi tipo di finanziamento esterno”. Nella serata oltre che degli altri temi della campagna elettorale si parlerà della questione della gestione dei rifiuti e del traffico.

“Siamo fermamente contrari - dicono i sostenitori di Serena Bani - all’incenerimento dei rifiuti e all’apertura di nuove discariche in Valdera, per questo serve un serio riciclo, recupero e riuso del rifiuto. Il modello basato sulla raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta” è giusto, ma pensiamo che si debba andare ancora più avanti con una tariffazione puntuale, sperimentando nuove forme di pagamento che sostituiscano le attuali bollette in modo da incentivare la minor produzione familiare dei rifiuti e premiare chi inquina meno: i cittadini hanno dimostrato di essere capaci a differenziare, ora devono iniziare a vedere un ritorno economico concreto”.

Poi la questione traffico: “Per quanto riguarda il traffico – spiegano i membri di Calcinaia Insieme per il Bene Comune - il nostro obiettivo è ridurre il passaggio dei mezzi pesanti dai centri storici di Calcinaia e di Fornacette, uno strumento può essere l'abbassamento del limite di tonnellate dei camion che possono attraversare i centri paesani. Nel capoluogo di Calcinaia le vie più strette del centro storico dovrebbero poter essere percorse solo da auto di residenti nel comune, prendendo in considerazione di introdurre una ztl sui Lungarni sui quali potrebbe essere ripristinata a pista ciclabile e in via Venezia. Su Fornacette occorre riqualificare il traffico, studiando una viabilità alternativa per evitare il passaggio dei mezzi pesanti che attraversano il centro del paese solo per raggiungere la superstrada Fipili o la zona industriale di Gello. A tale scopo faremo pressioni sugli enti preposti affinché venga realizzata una bretella all'altezza di Pardossi. La viabilità dei due centri dovrà essere comunque decisa in modo partecipato coi residenti”.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità