comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°29° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 05 agosto 2020
corriere tv
Lo straordinario ritorno delle tartarughe Caretta Caretta in Cilento

Cronaca giovedì 12 giugno 2014 ore 18:56

Rapina all'uovo, la tecnica che viene dal sud

I malviventi utilizzano un nuovo metodo per fermare gli automobilisti e depredarli



PROVINCIA DI PISA — Un nuovo metodo per rapinare gli automobilisti. Consiste nel tirare un uovo sul parabrezza di una macchina in corsa, (direte voi e allora?) Dopo che la vettura è stata centrata dall'uovo e l'automobilista è costretto a fermarsi viene rapinato. La trovata, si fa per dire, arriva dalle città dell'Italia del sud e sta prendendo piede. Il sistema è semplice mentre si procede per strada, di notte a bordo della propria automobile a un certo punto il parabrezza viene colpito da un uovo il cui contenuto si spande sul vetro e istintivamente il guidatore attiva i tergicristallo, ma l'albume con l'acqua viene emulsionato e crea una patina sul vetro che rende impossibile vedere la strada. Così si è costretti a fermarsi per cercare di pulire il parabrezza e li che entrano in azione i malintenzionati. Mentre si scende infatti arrivano i rapinatori e sotto la minaccia di un'arma costringono il malcapitato a consegnargli tutto il denaro che ha in tasca. Episodi di questo genere in Italia si sono già verificati in Puglia e a Napoli e probabilmente a Roma e sembra che la tecnica comunque stia dilagando tra i malviventi. Pertanto - se dovesse accadervi - non fermatevi e non fate partire i tergicristallo cercando di allontanarvi il più velocemente possibile da quel luogo per non essere rapinati e poi ovviamente avvisare le forze dell'ordine dell'accaduto. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni 2020

Attualità

Cronaca

Attualità