QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 4° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Cronaca giovedì 21 febbraio 2013 ore 15:20

Corruzione dei medici, l'arrestato si difende: "E' una pratica diffusa in Toscana"



Emergono nuovi retroscena dall'inchiesta sulla Innovative Pharma in cui è indagato un pediatra dell'ospedale di Pontedera

PONTEDERA - Nuovi dettagli nella vicenda dei medici che accettavano regali per prescrivere alcuni prodotti farmaceutici dai titolari della Innovative Pharma, vicenda per la quale è stato iscritto nel registro degli indagati anche un pediatra dell'ospedale Lotti di Pontedera. Regali e favori ai medici da parte delle farmaceutiche? in Toscana è una pratica abbastanza diffusa. Si sarebbe giustificato con questa spiegazione davanti al giudice per le indagini preliminari Gianfranco Pistone, uno dei due titolari della Innovative Pharma, arrestato insieme al socio Moreno Cavazzoli con l'ipotesi di corruzione e comparaggio di alcuni medici tra cui il anche un pediatra pontederese. I regali che andavano ai medici erano sotto varia forma - avrebbe spiegato Pistone al Gip di Savona: vacanze, cene, viaggi in Sardegna, anche buoni carburante per l'automobile. Attualmente il pediatra dell'ospedale Lotti è iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Savona, per aver accettato appunto regali e favori dai due titolari della farmaceutica ligure, prescrivendo in cambio ai propri pazienti i parafarmaci della Innovative Pharma.


Tag

Mes, Lucidi annuncia voto in dissenso, contestato dalla ex-M5s Nugnes e dai compagni di gruppo

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca